Comune di Soriano, un anno di eventi per ricordare Pasolini nel centenario della sua nascita

Nel 1964 scopre la Torre di Chia, se ne innamora e la sceglie come luogo d’ispirazione. Un posto che avrebbe fatto impazzire di gioia l’Ariosto. Inizia in quel momento la residenza di Pier Paolo Pasolini nella Tuscia e, per quanto breve, è stata una storia intensa che nel suo dispiegarsi ha lasciato tracce profonde e indelebili.
Riesce ad acquistare la Torre e i ruderi del Castello di Colle Casale nel 1970 e per cinque anni sono il luogo prediletto per lavorare, in mezzo alla natura e in una “solitudine ricercata come un bene”.
Già solo questa scelta rende, oltre che doveroso, del tutto naturale ricordare Pier Paolo Pasolini nel centenario della sua nascita.
L’amministrazione Comunale di Soriano nel Cimino in collaborazione con l’azienda speciale SAM, organizzano “Ricordo di Pier Paolo Pasolini”. L’evento prevede una serie di iniziative dedicate allo scrittore e regista, che si terranno dal 5 marzo al 2 novembre 2022.
A breve sarà pubblicato il calendario degli eventi.
Per info: ufficioturistico@comune.sorianonelcimino.vt.it
Potrebbe essere un'immagine raffigurante 1 persona e il seguente testo "SAM WELCOME TO SORIANO Ricordo di PIER PAOLO PASOLINI nel centenario della nascita 1922 2022 dal 5 marzo al 2 novembre 2022 INCONTRI ED EVENTI www.welcometosoriano.it f"
COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI