Cna il contributo della ‘nuova Sabatini’ in un’unica soluzione”, per investimenti in beni ad uso produttivo e tecnologico

È operativa l’erogazione del contributo ministeriale della ‘nuova Sabatini’ in un’unica soluzione per tutte le domande presentate dal 1° gennaio 2021. “Si tratta della principale novità introdotta dall’ultima manovra di bilancio alla disciplina agevolativa, che rende ancora più interessante uno dei principali interventi a sostegno dell’acquisto di attrezzature, impianti e macchinari nuovi da parte delle micro, piccole e medie imprese. La legge, che ha altresì rifinanziato la misura con 370 milioni di euro, ha recepito la proposta della nostra Confederazione di accelerare la fruizione del beneficio e ridurre gli oneri burocratici a carico delle imprese”, è il commento della CNA di Viterbo e Civitavecchia.

“La ‘nuova Sabatini’ – spiega Armando Mangeri, dell’Area Creditofacilita gli investimenti in beni ad uso produttivo e in software e tecnologie digitali. È prevista la concessione, da parte del Ministero dello Sviluppo Economico, di un contributo in conto impianti il cui ammontare è pari al valore degli interessi calcolati, in via convenzionale, su un finanziamento della durata di cinque anni e dello stesso importo dell’investimento, considerando un tasso d’interesse annuo pari al 2,75 per cento per le spese ordinarie e al 3,575 per l’acquisto di tecnologie digitali e di sistemi di tracciamento e pesatura dei rifiuti”.

 

Prima del restyling introdotto dalla legge di bilancio, l’erogazione in un’unica soluzione era subordinata alla soglia massima dei finanziamenti deliberati, pari, rispettivamente, a 100mila e a 200mila euro.

 

“È importante aggiungere che la moratoria straordinaria ovvero la sospensione, fino al 30 giugno 2021, del pagamento delle rate dei finanziamenti o dei canoni di leasing – precisa Mangeri – si applica anche alle imprese beneficiarie della ‘nuova Sabatini’, in deroga alla durata massima di cinque anni stabilita dalla legge per i finanziamenti all’acquisto dei beni strumentali agevolati”.

 

Ricordiamo che possono accedere alla ‘nuova Sabatini’ tutti i settori produttivi, comprese agricoltura e pesca, ad eccezione delle attività finanziarie e assicurative e di quelle connesse all’esportazione.

 

Info, consulenza e assistenza: Area Credito CNA. Telefono 0761.229220 – 2291. E-mail: a.mangeri@cnaupav.it.

COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI