Carnevale a Viterbo: prima in carriola, poi al museo

Carnevale, prima in carriola, poi al museo. Quest’ultimo dedicato ai bambini. A Viterbo. Sabato 3 febbraio, il primo appuntamento con la “corsa delle carriole in maschera”. Dall’8 al 12 febbraio il secondo, con il carnevale al Museo del duomo e i laboratori creativi per bambini.

È la prima iniziativa della rete di impresa “Viterbo capitale medievale” organizzata in collaborazione con il polo monumentale Colle del duomo.

“Per vivere insieme – ha detto la presidente della Rete di impresa Alessandra Di Marco – uno degli eventi più significativi dell’anno valorizzando al tempo stesso la città, il suo patrimonio storico e le attività economiche che la caratterizzano. Il 3 febbraio, per la corsa delle carriole, riservata agli adulti, raduno a piazza San Sisto alle ore 15 con partenza alle 15.30”.

“Le carriole, animate con i personaggi dei cartoni per bambini, arriveranno poi a via Marconi dove verrà allestito un percorso a ostacoli che dovranno affrontare tutti i partecipanti. I passaggi successivi saranno Corso Italia, dove si svolgerà la gara di velocità, e piazza del Plebiscito dove verranno premiate le carriole più originale, più veloce e più agile”.

A dare una mano anche la Shake animazione, che ha organizzato la corsa, e l’associazione culturale Pilastro con i suoi musici e sbandieratori.

Dall’8 al 12 febbraio tocca invece al polo monumentale Colle del Duomo. “Per festeggiare il carnevale al museo – ha detto Giorgia Di Fusco, manager della Rete di impresa “Viterbo capitale medievale” – dove i ragazzi dai 6 agli 11 anni potranno trascorrere due ore di arte e divertimento con i laboratori curati Francesca Menna”.

“L’attività comprende la spiegazione di alcuni personaggi dei quadri del museo del Duomo che, proprio come le maschere di carnevale, indossano ‘costumi’ particolari. L’attività principale saranno i laboratori finalizzati a far conoscere i più importanti personaggi della storia viterbese, concludendo il tutto con la realizzazione di una maschera personale che i partecipanti potranno portare a casa”.

Per informazioni, contatti, prenotazioni e iscrizioni, telefono 3890672580, email viterbocapitalemedievale@gmail.com

Rete di impresa “Viterbo capitale medievale”

Foto: Carnevale 2016 “Facciamo Centro”

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI