Carbonara vegetariana, ottima alternativa alla classica per chi si mette a dieta

di Giovanna Santececca

Vi avevo annunciato nella precedente ricetta che fino a metà novembre “ci saremmo messi a dieta” e stavolta la mia ricettà è indicata su un primo piatto , la carbonara vegetariana, perfetta anche per chi segue questo tipo di alimentazione ma sopratutto per tutti coloro che amano questo piatto nella sua originalità, per non dissolverne il ricordo . Leggera e gustosa vi piacerà di certo, soprattutto se amate i primi piatti con le verdure. Insomma è una gustosa variante che si discosta dalla più famosa ma non perde di bontà.
Parola mia.

Ingredienti
400gr di spaghetti
1 cipolla
3 zucchine
1 carota
½ gambo di sedano
3 tuorli + 1 uovo intero
4 cucchiai di Parmigiano Reggiano grattugiato
2 cucchiai di olio evo (ma se avete la fortuna di usare l’olio nuovo sarà ancora meglio)
Pepe nero q.b.
Sale q.b.

Procedimento
Mondate a affettate la cipolla molto finemente, poi sciacquate il sedano e le zucchine e ricavatene dei bastoncini piccoli come dei fiammiferi; pelate la carota e tagliatela a julienne.
Fate soffriggere in una padella con 2 cucchiai di olio extravergine la cipolla; quando inizierà a dorare, unite anche le altre verdure e fatele saltare per 10 minuti aggiustando di sale.
Nel frattempo portate a bollore abbondante acqua in una pentola, salatela e fatevi cuocere la pasta per il tempo indicato sulla confezione.
Sbattete le uova in una ciotolina, unitevi 2 cucchiai di Parmigiano Reggiano grattugiato, salate e pepate e tenete da parte dopo aver mescolato il tutto.
Quando la pasta sarà al dente, scolatela e mettetela in una terrina capiente, dopodiché unitevi le verdure spadellate e completate con le uova: mescolate in modo da amalgamare gli ingredienti fino a quando otterrete una cremina.
Servite in tavola spolverizzando con il Parmigiano rimanente e mi raccomando senza termini di paragone con la tradizionale Carbonara….

COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI