Caffeina Festival 2019, l’eccellenza e l’accoglienza s’incontrano al Bistrot 

Tutto è pronto a Via Cavour per vivere i giorni di Caffeina Festival 2019 per un’edizione vissuta nel segno di Don Chisciotte, compagno di strada del tredicesimo appuntamento con la cultura a Viterbo. Il team di Bistrot Caffeina e l’accoglienza di Palazzo Caffeina, dopo il primo appuntamento con l’autore campano,continueranno il loro lavoro a pieno regime: Bistrot Caffeina osserverà i consueti orari di apertura settimanale, con piena operatività del servizio bar e ristorazione la mattina; gli eventi programmati nella struttura si terranno negli spazi della Galleria e della Libreria a partire dalle ore 17.
E l’ apertura della stagione estiva di Palazzo Caffeina è anche il momento per fare il bilancio
dell’impegno invernale, una storia fatta dei tanti appuntamenti di cultura e di incontro negli spazi di Via Cavour: decine di occasioni per stare insieme ascoltando la buona musica della Galleria raccontata da TusciaUp, media partner ufficiale della programmazione musicale, e gustando le proposte food della cucina del Bistrot. “In pochi mesi siamo riusciti a creare un appuntamento fisso il venerdì sera con la musica dal vivo di qualità, selezionando artisti locali e non, che si sono esibiti nella splendida location al primo piano del Bistrot Caffeina”, dichiara Federica “Faith” Sciamanna, responsabile della programmazione musicale di Bistrot Caffeina: “Tra le proposte di maggior successo vorrei citare la pianista romana Licia Missori, il progetto Soul Moscato, alcuni progetti “tribute” quali Gente Distratta (Pino Daniele) e Pafff Bum (Lucio Dalla).

Il ringraziamento è d’obbligo per gli artisti che ci hanno accompagnato durante tutta la stagione quali Erika Notarangelo e Vincenzo Icastico. Questa è stata la riprova che Viterbo ha ancora voglia di ascoltare buona musica!”
“Bistrot Caffeina vuole essere la casa della qualità made in Tuscia, il luogo dove vivere avventure basate sul buon mangiare,sul buon bere e sulla cultura”, dichiara Vanessa Sansone, titolare di Bistrot Caffeina: “Una delle più grande soddisfazioni è stata creare un pubblico affezionato alla nostra programmazione musicale. “Stiamo già lavorando alla programmazione per l’anno prossimo, per continuare a creare momenti di ascolto di qualità nella cornice suggestiva della ex galleria del Teatro S.Leonardo: per questo il migliore dei ringraziamenti va alla nostra Federica, che per organizzare la stagione musicale ha profuso un impegno che ha dato risultati tangibili”.

COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI