Associazione degli Umbri presenta l’autobiografia del Maestro Stelvio Cipriani

Da poche settimane in libreria la pubblicazione, per Teke Editori, dell’autobiografia del Maestro Stelvio Cipriani scritta insieme a Pino Ammendola e Rosario Montesanti: ANONIMO ROMANO, questo il titolo che richiama uno dei suoi più grandi successi cinematografici (Anonimo veneziano), sarà occasione di un concerto-evento che, insieme al suo protagonista, ripercorrerà domenica 9 ottobre alle ore 17,30 presso la sede nazionale dell’Associazione degli Umbri,in via Ulisse Aldrovandi, 16 a Roma la carriera del celebre compositore.
Modesto e autorevole, disponibile al dialogo, ma severo consapevole del proprio talento, eppure umile, dotato di una solida preparazione musicale e di indubbie capacità conoscitive, oltreché esecutore, arrangiatore e direttore d’orchestra, Cipriani viene analizzato scientificamente e umoristicamente, proprio a partire dai suoi racconti – dalla nascita ai nostri giorni – attraverso una serie di incredibili episodi vissuti che lo descrivono come un artista rimasto sempre fedele a se stesso “tra classicismo e modernità” e un uomo libero che è sempre riuscito a superare con encomiabile nonchalance sia entusiasmanti momenti di gloria professionale che tristissimi accadimenti della sua vita personale.Ingresso libero.Tel.328 4112014

COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI