Associazione 1728: “L’assoluta mancanza di rispetto del Sindaco Giovagnoli”

Riceviamo e pubblichiamo:

“Ci fa piacere constatare come il sindaco di Ronciglione, Alessandro Giovagnoli, sia rimasto positivamente colpito dalla visita dell’ambasciatrice della Moldova, StelaStingaci, tanto da ipotizzare future collaborazioni economiche e diplomatiche tra i due paesi.”
A parlare è l’associazione 1728, organizzatrice del prestigioso premio nazionale Dolce con Nocciola che si è tenuto a Ronciglione sabato scorso.
“Ci tenevamo però a sottolineare, visto che il primo cittadino sembra averlo completamente dimenticato, che l’ambasciatrice non è capitata certo per caso ma, tutt’altro, la sua piacevole visita è il frutto di un’intensa attività diplomatica, intrapresa da lungo tempo attraverso anche la concittadina Tatiana Plesca per garantire la sua presenza nella giuria del concorso da noi organizzato da otto anni a questa parte, tra l’altro senza chiedere alcun contributo economico al Comune.
Del resto sapevamo che far intervenire una così prestigiosa carica istituzionale al premio nazionale Dolce con nocciola avrebbe dato lustro sia al concorso che alla città che lo ospita, e quindi abbiamo lavorato alacremente per assicurarci la sua partecipazione.
Il primo cittadino però, dimostrando un’assoluta mancanza di rispetto, ha tralasciato completamente di menzionare l’Associazione 1728, nonostante le foto scattate nel corso dell’incontro ritraggano in maniera chiara il presidente, Mario Rubeca, e la vice presidente Maria Agostina Olivieri.
La stessa mancanza di rispetto è stata dimostrata nell’altra, ancor più deplorevole, dimenticanza, ossia quella di non aver assolutamente menzionato l’altra carica istituzionale di uno stato sovrano presente allo stesso incontro, Carla Sierra Zuniga, consigliera dell’ambasciata del Costa Rica, giunta qui a Ronciglione grazie anche ad un altro nostro concittadino sig. Gianfranco Pani. Anche lei, pur comparendo nelle foto, non è stata minimamente presa in considerazione nell’articolo del primo cittadino. Ricordiamo che tali rappresentanti Istituzionali sono state invitate ed ospitate a totale carico dell’Associazione 1728. Un simile comportamento dimostra, ci teniamo a ribadirlo, una mancanza di rispetto da parte del sindaco che non menziona in alcun modo un concorso che contribuisce a diffondere il nome di Ronciglione in Italia e promuove il nostro prodotto agricolo per eccellenza la nocciola, ne menziona l’associazione che lo ha organizzato, non considerando tutto il lavoro che c’è dietro e le persone che vi hanno lavorato, impiegando in forma gratuita il loro tempo per la città e il suo territorio, come fanno dal 2005.

ASSOCIAZIONE 1728
Il presidente Mario Rubeca

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI