Assessore Allegrini: consegnati i lavori alla Scuola Media Ic Pio Fedi di Grotte Santo Stefano

Scuola secondaria di primo grado Pio Fedi di Grotte Santo Stefano, consegnati i lavori alla ditta che entro 90 giorni dovrà portare a termine una serie di interventi all’edificio. A darne comunicazione sono gli assessori Laura Allegrini (lavori pubblici ed edilizia scolastica) ed Elpidio Micci (pubblica istruzione e lavori pubblici per gli ex comuni), sul posto nella giornata di mercoledi. Sempre gli stessi assessori avevano già dato notizia, nei mesi scorsi, dell’ottenimento del finanziamento regionale di 365mila euro che avrebbe consentito i lavori. “L’importo verrà utilizzato principalmente per la sostituzione degli infissi all’interno delle aule, della vetrata dei corridoi e del vano scale – ha spiegato l’assessore Allegrini -. Si procederà anche alla coibentazione della superficie coperta della palestra e di altri spazi all’interno dell’edificio. Le procedure portate avanti dal settore lavori pubblici sono state rapidissime, nel pieno rispetto delle tempistiche imposte dalla Regione Lazio. Per quanto riguarda le tempistiche dell’intervento, avevamo già pianificato nei giorni scorsi la turnazione delle aule, per consentire alla ditta di lavorare senza andare a sovrapporsi con le attività didattiche. Gli interventi inizieranno subito. Entro tre mesi l’intervento di efficientamento, riqualificazione e messa in sicurezza dell’edificio scolastico sarà concluso. La manutenzione degli edifici scolastici è fondamentale per garantire ambienti accoglienti, confortevoli, funzionali e soprattutto sicuri ai nostri ragazzi, agli insegnanti e a tutti coloro che a vario titolo vi lavorano”. “Tutti i lavori verranno portati avanti nel rispetto delle attività didattiche, senza arrecare danno alcuno allo svolgimento delle lezioni – ha precisato l’assessore alla pubblica istruzione Micci -. Questi sono interventi che riguardano la riqualificazione dell’istituto scolastico e ancor di più la sicurezza dello stesso. Sono molto soddisfatto di veder concretizzarsi un progetto che parte da molto lontano, addirittura nel 2013. Il progetto è stato elaborato dal personale tecnico del settore lavori pubblici e presentato nel 2015 alla Regione Lazio. La scorsa primavera l’approvazione del finanziamento – ha aggiunto l’assessore Micci -. Inutile dire che certi interventi andrebbero effettuati su tutti gli edifici scolastici. Purtroppo i fondi non sono mai abbastanza e quei finanziamenti intercettati al di fuori delle casse comunali sono sempre più preziosi”.

L’addetto stampa
Cristina Pallotta

COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI