Amministrazione provinciale Viterbo: precisazioni sulle strade S.P. Vitorchianese (Acquabianca) e S.P. San Luca

Riceviamo e pubblichiamo:

In merito alla frana lungo la S.P. Vitorchianese – strada Acquabianca – si comunica che l’amministrazione provinciale ha provveduto ad apporre la necessaria segnaletica stradale di preavviso e ad emettere l’Ordinanza n.49 di interdizione al traffico interessato. L’ordinanza consente la circolazione ai soli residenti per i tratti precedenti e successivi alla frana.
È stato costituito un percorso alternativo che passa per la S.P. Acquarossa ed il vicino svincolo sulla Superstrada. Il giorno stesso dell’accaduto è stato richiesto ufficialmente un sopralluogo congiunto alla Regione Lazio-Area Genio Civile al fine di coordinare gli interventi necessari per superare lo stato di criticità in atto che risulta essere è di entità non trascurabile, come segnalato anche dal Comando dei VV.FF. di Viterbo. Dovranno essere accuratamente verificate le condizioni di stabilità della parte rocciosa di prima di poter procedere con le operazioni di sgombero della carreggiata e successiva riapertura del tratto stradale. Per queste ragioni la Provincia si attiverà nell’immediato per effettuare un sopralluogo con la consulenza di un geologo per stabilire la prime azioni da avviare.
Sulla realizzazione di un sottopasso stradale presente sulla strada provinciale San Luca I tronco al Km 6+000 la Provincia di Viterbo tiene a precisare, circa le sue competenze in merito, che:
– La realizzazione del sottopasso in questione rientra tra le opere progettate e realizzate da ASTRAL SpA, per l’eliminazione dei “passaggi a livello” nella linea ferroviaria Roma-Viterbo tra le chilometriche km 57+855 e km 73+062 che attraversa i centri urbani di Civita Castellana, Fabrica di Roma e Corchiano costeggiando la Strada Provinciale ed intersecando un sistema di strade locali ad essa collegata mediante intersezioni a raso.
– Il progetto in oggetto ha lo scopo di risolvere la pericolosità di queste intersezioni mediante l’introduzione di sottovia e cavalcavia a seconda della migliore soluzione attuabile dal punto di vista di vincoli topografici, archeologici ed urbanistici.
Le competenze in merito alla manutenzione ordinaria e straordinaria dell’opera realizzata vengono stabilite attraverso la stipula di una convenzione tra gli enti ASTRAL spa, Provincia di Viterbo ed ATAC. Non essendo ancora stata firmata la convenzione e quindi fino alla presa in carico definitiva la realizzazione delle opere e la loro manutenzione ordinaria restano in carico alla stazione appaltante ASTRAL Spa.
Il Presidente Nocchi sottolinea: “Sto monitorando direttamente come Presidente affinché da un lato vengano effettuati gli interventi di ripristino sulla strada Acquabianca ed allo stesso tempo sollecitare sia ATAC che ASTRAL per la firma della convenzione che ci consentirà la presa in carico delle opere e la riapertura della strada provinciale San Luca al km 6+000.”

COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI