Al via la stagione del Teatro Manlio con Sindaco pescatore

Parte la stagione teatrale 2017 del Teatro Manlio di Magliano Sabina. In programma cinque imperdibili appuntamenti fino a marzo 2017.

La stagione si apre domenica 15 gennaio alle 18.30 con Sindaco pescatore di Edoardo Erba, con Ettore Bassi per la regia di Enrico Maria Lamanna.

Tratto dall’omonimo libro di Dario Vassallo, è la storia di un eroe normale, Angelo Vassallo, il Sindaco Pescatore. Un uomo normale e straordinario in una regione malata e straordinaria come la Campania. Un uomo che ha sacrificato con la sua vita l’impegno di amministrare difendere e migliorare la sua terra e le sue persone. La sua opera di uomo semplice onesto e lungimirante attraverso l’inizio della sua carriera politica, i successi straordinari ottenuti sul campo del Cilento nell’ottica del Bene Comune, compresa l’operazione Dieta Mediterranea assunta grazie a lui a Patrimonio dell’Unesco, fino al suo tragico epilogo.

Uno spettacolo che nasce per far conoscere una storia straordinaria, con lo scopo di smuovere le coscienze al fine di farle uscire dalla condizione di omertà e di soggiogamento, affinché i responsabili dell’assassinio del sindaco vengano assicurati alla giustizia.

Il programma prosegue con La gente di Cerami sabato 28 gennaio alle 21; Ives Montand – Un italien a Paris sabato 11 febbraio alle 21; Ti amo, sei perfetto, adesso cambia, domenica 5 marzo alle 18.30; Cose popolari venerdì 24 marzo alle 21.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI