Al via il Premio “Storie di Alternanza”

Torna il Premio “Storie di Alternanza”, l’iniziativa di Unioncamere, promossa localmente dalla Camera di Commercio Viterbo, con l’obiettivo di valorizzare e dare visibilità ai racconti dei progetti di Alternanza Scuola-Lavoro ideati, elaborati e realizzati dagli studenti e dai tutor degli Istituti scolastici italiani di secondo grado.

La Sessione I semestre 2020 è aperta fino al 20 aprile 2020. Si confermano le modalità operative di iscrizione al Premio con l’invio da parte degli Istituti scolastici delle candidature online tramite piattaforma web www.storiedialternanza.it (dove è consultabile anche il Bando di concorso e la relativa modulistica).

I tratti distintivi dell’iniziativa restano confermati: 2 categorie (Licei e Istituti tecnici e professionali); premi nazionali (per euro 10.000 complessivi) e territoriali (al momento sono stati messi in palio euro 145mila dalle diverse Camere di commercio per la nuova sessione); segnalazioni di una o più menzioni speciali (con la possibilità di una menzione dedicata a un video-racconto incentrato sul settore della meccatronica da premiare a livello nazionale attraverso uno stage extracurriculare remunerato, cfr. art. 4 del Regolamento); premiazione provinciale presso le locali Camere di commercio, nazionale a Roma, presso la sede di Unioncamere, nel mese di maggio 2020.

Per informazioni contattare l’Ufficio Risorse Umane e Alternanza Scuola-Lavoro: tel. 0761.234408 – 0761.234476 / alternanza@vt.camcom.it

COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI