Piansano, membro del Gruppo Archeologico ritrovato in un dirupo e messo in salvo


Nella tarda serata di domenica 20 agosto, un componente del Gruppo Archeologico di Piansano si è allontanato dal sentiero lungo il quale i membri del gruppo stavano compiendo un’escursione, nella zona del monte Bisenzio, presso Capodimonte.

Constatata la sua assenza, sono subito iniziate le ricerche. L’uomo è stato ritrovato intorno alle ore 22.30, ferito ma ancora in vita, in un dirupo, in cui era caduto dall’altezza di circa 15-20 metri. Il pronto intervento di Vigili del Fuoco, Carabinieri e Protezione Civile ha consentito di metterlo in salvo e trasportarlo in ospedale.

Desidero ringraziare – commenta il sindaco di Piansano, Andrea Di Virginio – il Gruppo Comunale Protezione Civile di Piansano, il Gruppo Archeologico, i Carabinieri e i Vigili del Fuoco per il buon esito di un’operazione che rischiava di avere conseguenze molto serie. La prontezza e la professionalità di tutti coloro che sono intervenuti ha consentito di ritrovare e mettere in salvo un nostro concittadino, membro di una realtà molto attiva e importante per il paese“.

COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI