Terremoto, scuole chiuse sino al 5 novembre. Ordinanza del sindaco

Terremoto, continuano i controlli. Le scuole comunali di ogni ordine e grado resteranno chiuse dal 2 al 5 novembre compreso a Viterbo

L’ordinanza sindacale n°180, emanata oggi dal sindaco Michelini, conferma quanto disposto dalla precedente e stabilisce che i plessi scolastici comunali debbano essere lasciati liberi per permettere, in via precauzionale, le verifiche adeguate. Poiché lo sciame sismico non pare arrestarsi, per l’intera settimana saranno effettuati controlli tecnici agli edifici, tesi a individuare eventuali danni causati dalle scosse dei giorni scorsi.

Per le medesime motivazioni, si è ritenuto dover interdire l’accesso al Palazzo dell’Abate, meglio noto come palazzo di Donna Olimpia in via San Pietro, finché non saranno portati a termine tutti i rilevamenti e i controlli necessari a garantire una sicura fruibilità degli ambienti.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI