La Rai assume 50 giovani tecnici, 40 diplomati e 10 laureati Domande entro il 31 gennaio

Sono disponibili sui siti www.lavoraconnoi.rai.it e www.cliclavoro.gov.it gli avvisi di selezione di 40 diplomati per il ruolo di tecnico, tecnico della produzione e tecnico Ict e 10 laureati in ingegneria per il profilo di tecnico e tecnico Ict, che la Rai inserirà in azienda con contratti di apprendistato professionalizzante. Gli avvisi sono rivolti a giovani under 30 e rappresentano il primo passo di un più ampio percorso di recruitment che la Rai metterà in campo nei prossimi mesi per impiegare nuove energie in tutti i settori per garantire innovazione tecnologica e rinnovamento dei processi nel compimento della mission del servizio pubblico.
Per i vincitori, spiega una nota della Rai, l’opportunità di lavorare nelle sedi Rai su tutto il territorio: i 50 giovani potranno, nel corso della formazione professionalizzante, tra le altre mansioni, lavorare sulla messa in onda, sulle riprese e sul montaggio delle produzioni tv e radio, collaborare alla progettazione, manutenzione e sviluppo degli impianti tecnologicamente avanzati della Rai, essere coinvolti nel ciclo di produzione Ict e nell’innovazione in ambito digital dell’azienda.
Per la selezione rivolta ai diplomati i requisiti sono – oltre all’età, al di sotto dei 30 anni – il diploma di maturità di liceo scientifico, istituto tecnico industriale o istituto professionale e la patente B. Elementi da valorizzare saranno il voto di diploma e la conoscenza certificata della lingua inglese. Per i laureati è richiesta, oltre all’età, la laurea magistrale o di II livello in ingegneria elettronica, ingegneria informatica e ingegneria delle telecomunicazioni e la patente B. Ai fini della selezione saranno valorizzati voto di laurea, possesso di master di I o II livello e conoscenza certificata della lingua inglese. La Rai potrà attingere dalle graduatorie di idonei delle due selezioni per ulteriori future esigenze.
La domanda di partecipazione deve pervenire entro e non oltre le ore 12 del 31 gennaio 2018. Tutti i dettagli su www.lavoraconnoi.rai.it.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI