Il Polittico di Viterbo alla chiesa di Santa Rosa. Iniziano i lavori di restauro

Il giorno 9 febbraio, alle ore 12.00, i funzionari della Soprintendenza per l’Archeologia Belle Arti e Paesaggio per l’area metropolitana di Roma, la provincia di Viterbo e l’Etruria Meridionale dirigeranno lo smontaggio, dalla parete laterale sinistra della chiesa di Santa Rosa a Viterbo, del prezioso polittico di Francesco Zacchi, detto il Balletta, rappresentante la Madonna il Bambino e Santi.
Il delicato intervento di movimentazione dell’opera da parte della ditta Montenovi precede il lavoro di restauro sul polittico ed è particolarmente interessante, perché dagli anni ’50 nessuno ha potuto visionare da vicino il capolavoro. In questa occasione sarà possibile per la stampa vedere eccezionalmente anche il retro della preziosa opera.

 

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI