Ensemble Ottaviano Alberti e Nova Alta: idillio amoroso

idillio

La musica barocca con la sua melodia costante rivivrà con L’Idillio amoroso, musiche del Seicento italiano eseguite dall’Ensemble Ottaviano Alberti e Nova Alta sotto la direzione di Evangelina Mascardi. L’appuntamento è a Viterbo mercoledì 12 agosto alle 19.30 presso la Chiesa Santa Maria Nuova.

L’evento è organizzato dall’Associazione Culturale Incontri Mediterranei in collaborazione con inConnection nella XIV Edizione del Festival Internazionale di Organo e Strumenti Antichi.

I caratteri più evidenti della musica del seicento sono la grandiosità, la potenza, la teatralità e la ricerca di complicati effetti decorativi, che rispecchiano la fastosità dell’epoca barocca. È proprio in questa epoca che si diffondono strumenti musicali come l’organo, il clavicembalo e il violino e si afferma lo stile concertante composto da voci e strumenti.

Tutto questo sarà portato in scena dall’Ensemble Ottaviano Alberti e Nova Alta. Ensemble Ottaviano Alberti è composta da  Nadia Pagliara, Chiara Friselli, Silvia Valenti, Annalisa Cancellieri, Miriam Trevisan soprani, Jone Babelyte contralto, Roberto Mattioni e Marco Quondamcarlo tenori, Yan Ma Cheng violino, Pasquale Rinaldi flauto dolce, Maria Calvo violoncello, Diana Fazzini viola da gamba, Serena Agostini clavicembalo, Jacopo Sabina e Fabrizio Carta tiorbe.

Nova Alta è composta da  David Brutti e Lara Morotti cornetto, Andrea Angeloni sackbut tenore, Danilo Tamburo sackbut basso.


Per informazioni 0761 402893 – 328 2464626.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI