Viterbese sotto di due goal in casa

VITERBESE: Fadda, Perocchi, Tuniz, Scardala, Gimmelli (55′ Varricchio), Nuvoli, Faenzi (55′ Pippi), Giannone, Saraniti, Morini, Fanasca (51′ Pero Nullo).
In panchina: Zonfrilli, Costalunga, Varricchio, Pacciardi, Assenzio, Oggiano, Neglia, Pero Nullo, Pippi.
Allenatore: Ferazzoli.
SAN CESAREO: Matera, De Santis, Olivieri, Gissi, D’Ambrosio, Brack, Merlonghi (72′ Tarantino), Luciani, Pascu, Tirelli, Cericola (86′ Massimiani).
In panchina: Sabelli, Tarantino, Montesi, Pascarella, Massimiani, Maione, Lupieri, Stazi, Del Vecchio.
Allenatore: Perrotti.
ARBITRO: Bruni di Fermo.
RETI: 39′ Pascu (S), 49′ Merlonghi (S), 75′ Pero Nullo (V).
18° giornata e prima sconfitta interna per i gialloblù nel girone di andata. Che fosse una partita insidiosa quella di oggi contro il San Cesareo , lo aveva detto pure Mister Ferazzoli che la squadra l’ha allenata lo scorso anno Si è sperato in uno scatto di orgoglio negli ultimi venti minuti, ma addirittura è finita in rissa con un cartellino rosso per il giocatore Saraniti che ne ha marcato l’espulsione . Di certo oggi si è vista in campo una squadra avversaria in formazione migliore, una compagine scaltra e spigolosa. Finita malamente invece per la Viterbese che ha subito due gol tirandone in porta soltanto uno al 75° con Pero Nullo. Forse è dipeso da una formazione non giusta , che non ha sfruttato le potenzialità della squadra relativamente alla avversaria. La Lupa Castelli con il risultato di vantaggio per 3 a zero oggi ad Arzachena allunga la distanza con la Viterbese di 6 punti. La prima sconfitta interna per la squadra gialloblù subita con una squadra in classifica che gli è subito dietro , arrivata pure da ottimi risultati : la meritata vittoria in casa sulla Lupa Castelli con un gol , e il 4 a 0 con Cynthia in trasferta . Sicuramente un buon momento per i rossoblu che si sono guadagnati oggi il risultato su una partita non facile sin dall’inizio che ha visto al 39°del primo tempo arrivare il goal avversario su tiro di Pascu da trenta metri di fronte a un impreparato Fadda. Il primo tempo rimane fermo con l’1 a zero per il San Cesareo che va di nuovo a tiro all quarto minuto del secondo tempo con un lancio in area che Morlenghi che riesce, toccando la palla, a portare a rete. La Viterbese è sotto di due goal in casa propria. Al 51° sostituzione in casa gialloblù esce Fanasca entra Pero Nullo ed ancora al 55° esce Faenzi entra Varricchio, esce Gimmeli entra Pippi. Sarà proprio Pero Nullo al 75° a segnare il goal. Tentativi inutili sino a conclusione con un forcing sulla difesa ospite ma il fischio finale segna la sconfitta per i gialloblù in un Rocchi triste e sconsolato il risultato è scritto: Viterbese 1 San Cesareo 2.. La settimana a venire sarà decisiva per il Mister per costruire una squadra determinata ad affrontare un girone di ritorno che tutti sappiamo non essere per niente facile e quindi da non sottovalutare. Intanto quello di oggi un compleanno amaro per lui.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI