Tuscania espugna Palmi ed è di nuovo seconda

La Maury’s Com Cavi Tuscania supera al tie-break Golem Palmi e torna a occupare il secondo posto in classifica davanti a Corigliano, rimasto fermo per il turno di riposo. All’interno di un Pala Botteghelle davvero gremito, le due squadre danno vita a una grande battaglia, affrontandosi a viso aperto e combattendo punto su punto.

Partono forte i padroni di casa che, supportati da un Laganà vera spina nel fianco del muro ospite, sorprendono Tuscania e si aggiudicano il primo parziale (25/21).

Nel secondo set, immediata reazione dei ragazzi di Paolo Tofoli, grazie anche a un Polluaar in giornata di grazia: alla fine saranno 24 i punti per lui messi a segno (21/25).

Terzo set con Tuscania decisa a rompere gli indugi. I ragazzi del presidente Pieri non vogliono rischiare più di tanto e chiudono il parziale 20/25.

Sembra fatta per i laziali, ma non è così. Il Palmi non ci sta a perdere di fronte al proprio pubblico e torna di nuovo in partita costringendo Tuscania ai vantaggi 25/20.

Ma sono davvero le ultime energie da parte dei calabresi che nulla possono davanti alla maggiore esperienza e tenuta atletica degli ospiti che si aggiudicano set e incontro con il punteggio di 6/15.

 

Golem Palmi – Maury’s Com Cavi Tuscania 2-3

(25-21, 21-25, 20-25, 25-20, 6-15)

Golem Palmi: Parisi 3, Carbone 7, Remo 17, Laganà 22, Vinti 20, Concolino 6, De Santis (L), Calitri (L), Bellucci, Meringolo, Limberger Neto 1. N.E. Amato, Arena. All. Polimeni. Ass. Giglietta

Maury’s Com Cavi Tuscania: Leoni 2, Rossatti 12, Ceccobello 12, Polluaar 24, De Paola 16, Ferraro 13, Ranalli (L), Buzzelli 2, Pace (L), Tognoni, Ceccoli 5. N.E. Ragoni, Sartori. All. Tofoli. Ass. Barbanti

Arbitri: Roberto Guarneri e Giovanni Giorgianni

Note – durata set: 26′, 23′, 27′, 26′, 13′; tot: 115′

 

Giancarlo Guerra

Ufficio stampa Tuscania Volley

COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI