Traviata: a Celleno tutto esaurito, si replica a Castiglione

Traviata

Ultima replica per la Traviata, dopo il successo del tutto esaurito del 30 novembre a Celleno,  domenica 7 dicembre sarà la volta dell’Auditorium comunale di Castiglione in Teverina, grazie al progetto promosso dal Teatro Null, Officina Culturale della Regione Lazio, I porti della Teverina, che coinvolge i Comuni di Celleno, Bagnoregio, Castiglione in Teverina, Graffignano, Lubriano, con il suo “palinsesto” di eventi e attività culturali, artistiche, musicali, teatrali, didattiche.

Elegante e autorevole la direzione del maestro Marco Taschini che ha condotto i giovani professionisti dell’orchestra “I fiati dell’Alta Tuscia”, effettuando un’interessante concertazione e interpretazione dell’Opera. Il regista e attore Gianni Abbate, ha lasciato nuovamente il pubblico con il fiato sospeso, rendendo accattivante la narrazione della trama e dell’ispirazione di questa travagliata storia d’amore fra il trepidante Alfredo Gérmont e la bella Violetta Valéry. I personaggi e le grandiose scenografie mancavano sulla scena, ma hanno preso vita e forma nell’immaginazione degli ascoltatori che si sono fatti trasportare fra le romantiche stradine di Montmartre dalle evocative musiche del maestro di Busseto. Intensa e delicata l’esecuzione del giovane tenore Giordano Ferri e della coreana Seo Yung Su, soprano dalla voce potente ma raffinatissima e virtuosa. Ultima replica per la Traviata prevista per domenica 7 dicembre, presso l’Auditorium comunale di Castiglione in Teverina.

Prenotatevi per tempo per questo imperdibile appuntamento di domenica 7 dicembre ore 21,30, presso l’auditorium comunale di Castiglione in Teverina, sito in Largo dell’Armonia.

Il costo è popolare come il progetto: € 5,00. Info e prenotazioni 347 1103270 – 0761 948963. iportidellateverina.it. 

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI