Tarquinia saluta l’estate con una grande festa di sport, divertimento e creatività

Io Pittore per Caso e La Notte Bianca dello Sport i temi della grande festa a Tarquinia il primo settembre.
Tarquinia si prepara a salutare l’estate con una grande festa all’insegna di sport, divertimento e creatività! Sabato primo settembre, infatti, vie e piazze del centro storico cittadino saranno animate dal ritorno di Io Pittore per Caso, in una speciale #sportedition perché si fonderà con la Notte bianca dello Sport.
Un menu ricco, ricchissimo, che dalle 17 a mezzanotte accenderà la città: nel pomeriggio, lungo corso Vittorio Emanuele, tanti colori e fogli per permettere ai bambini di disegnare il loro sport preferito, mentre in piazza Cavour prenderà il via il tradizionale concorso di pittura estemporanea. E, come già lo scorso anno, gonfiabili, trucca bimbi e baby dance per animare il tutto.
Ma non solo, perché contestualmente prenderà il via la grande notte dello sport tarquiniese che, in collaborazione per il Coni, proseguirà sino a notte: dal piazzale Europa a San Martino, da piazza Duomo all’Alberata, le associazioni sportive tarquiniesi saranno in strada per far provare a tutti la bellezza delle proprie attività, tra giochi, dimostrazioni e soprese animate dalla musica di tante band. E ancora campi da gioco, un calcio balilla vivente ed i tecnici federali del Coni pronti ad accogliere bambini e adulti.
Io Pittore per Caso #sportedition e la Notte Bianca dello Sport sono organizzati dall’Assessore alle Politiche Giovanili del Comune di Tarquinia, Manuel Catini, e dal delegato allo Sport, Stefano Zacchini, dal CONI – Comitato Regionale Lazio, dal Centro di Aggregazione Giovanile e dalla cooperativa Alicenova.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI