Tarquinia, anche il Presepe Vivente è su Facebook

Presepe vivente tarquinia

Fervono i preparativi per la nuova edizione del Presepe Vivente di Tarquinia, tra novità, conferme e grande attesa in città. Tre le date da cerchiare sul calendario: il 26 dicembre, l’1 e il 6 gennaio 2015, dalle ore 17 alle ore 19.30. Nuovo il percorso che partirà da via dei Granari (ingresso) e proseguirà in piazza Titta Marini, via delle Torri, piazza Santo Stefano, via degli Archi, vicolo del Poggio, via Antica, per arrivare a piazza San Martino, dove sarà allestita la Natività.

Lungo l’itinerario, tra splendide ricostruzioni con alcune chicche come il mulino, il visitatore incontrerà Erode con la sua corte, pastori, agricoltori, artigiani e gladiatori (presenti l’1 e il 6 gennaio) intenti nelle loro attività. Per il gran finale dell’Epifania, il corteo dei Re Magi e lo spettacolo dei fuochi di artificio. «I lavori di allestimento procedono a pieno ritmo in vista del primo appuntamento di Santo Stefano. – dichiara l’organizzazione – Nei prossimi giorni saranno assegnate le parti ai figuranti e consegnati i costumi.

Per conoscere tutti i segreti della rappresentazione vi invitiamo ad andare sulla nostra nuova pagina facebook “Presepe Vivente di Tarquinia”». Il biglietto d’ingresso avrà un costo di 4 euro (gratuito per i bambini al disotto dei 6 anni) e si acquisterà alle due casse che saranno poste a piazza Cavour (apertura dalle ore 16). La manifestazione è organizzata dalla Pro Loco Tarquinia e dall’associazione Presepe Vivente, con il supporto del Comune di Tarquinia e dell’Università Agraria e in collaborazione con la diocesi di Civitavecchia e Tarquinia, il comitato di quartiere San Martino, le associazioni Tarquinia Viva, Pro Tarquinia e Anziani con l’Hobby del Modellismo. L’evento è patrocinato dalla Regione Lazio e dalla Provincia di Viterbo.

COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI