Stella Azzurra Ortoetruria a caccia di punti contro l’Alfa Omega

Secondo impegno casalingo per la Stella Azzurra a distanza di una settimana dalla bella vittoria interna contro Anzio. Questa sera l’avversaria di turno è l’Alfa Omega, squadra temibile che nell’ultima partita ha superato in casa Civitavecchia.
Gli ostiensi sono un team rodato che gioca insieme da più stagioni e che può vantare nel proprio roster giocatori di grande esperienza come di Pietro, Di Pasquale, Tomassoni, altre ottime individualità come l’ex biancostellato Ingrillì, oltre Cardi e Vitale e il nuovo acquisto Chiminello, lungo tra i migliori nel ranking della C Gold laziale. I lidensi hanno vinto due gare sulle tre disputate, superando all’esordio Fondi e uscendo sconfitti dal difficile campo di Anzio.
L’Ortoetruria ha collezionato tre successi su altrettante partite e sta dimostrando di essere squadra capace di giocare un basket piacevole e di buona qualità che stasera cercherà di ribadire, provando a mettere in campo quella determinazione che tanto ha voluto dire nelle precedenti uscite.
La squadra ha giocato sino a oggi delle buone gare, mettendo in pratica le indicazioni di coach
Fanciullo che dai suoi pretende sempre massima concentrazione, continuità in tutto l’arco della partita ed un gioco pressante che permetta ai suoi di dettare ritmi e scelte tattiche che meglio si adattino alle caratteristiche dei propri giocatori.
Contro un’avversaria difficile come quella odierna servirà quindi gestire la gara nel miglior modo possibile, evitando di dare troppo spazio ai buonissimi tiratori ospiti ed arginandone le rapide transizioni.
Un match certo difficile e da affrontare con tutte le contromisure del caso, ma che la Stella tenterà di interpretare al meglio, volendo offrire un’altra prestazione convincente in un campionato che, seppure all’inizio, ha già fatto capire quali siano qualità e competitività di moltissime tra le protagoniste.
Diramate le convocazioni andranno in campo per l’Ortoetruria: Price, De Gregorio, Berto, Rogani, Navarra, Arelli, Baldelli, Meroi, Pebole, Rubinetti, Piazzolla e Casanova.
Palla a due alle 20,30 sotto la direzione di Marino di Roma e Pastore di Marino.

Ufficio stampa Pallacanestro Stella Azzurra Viterbo

COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI