Santa Rosa. Minimacchine: testimonianze di fede e partecipazione

Minimacchine di Santa Rosa, testimonianze di fede e partecipazione.

In sala Regia, venerdì 2 ottobre, nell’ambito di una cerimonia organizzata dall’assessorato alle politiche giovanili del Comune di Viterbo e dal Consiglio regionale del Lazio, in collaborazione con il Comitato centro storico e il Comitato festeggiamenti Pilastro, si parlerà delle due minimacchine dedicate a Santa Rosa. “Un appuntamento che va ufficialmente a concludere un percorso avviato nei mesi scorsi – ha spiegato l’assessore Alessandra Troncarelli – e che ha portato il Comune di Viterbo a ottenere dalla Regione Lazio 20 mila euro da destinare alle due minimacchine più “antiche” di Viterbo, ovvero quella del centro storico, che ha festeggiato quest’anno il suo 49esimo trasporto, e quella del Pilastro, che ha sfilato per il 45esimo anno”.

A illustrare i dettagli dell’accordo tra Comune e Regione ci saranno il sindaco Leonardo Michelini e il presidente del consiglio regionale del Lazio Daniele Leodori, il consigliere regionale Enrico Panunzi e l’assessore alle politiche giovanili Alessandra Troncarelli. Al tavolo dei relatori anche i presidenti dei due comitati, Alfredo Fazio per il centro storico e Angelo Loddo per il quartiere Pilastro.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI