Sagra della Patata a Grotte di Castro: tipicità, tradizione, festa

La sagra della patata  di Grotte di Gastro ritorna con la XXXI edizione come emblema della arte culinaria locale.
Un appuntamento lungo che accompagna dritto al Ferragosto, dall’11 al14. Si ripete ogni anno proponendo cibi genuini, cucinati con cura, nel rispetto della migliore tradizione paesana. La patata è  la vera regina della festa, il prodotto tipico di questo luogo. Tante, forse troppe sono le sagre che richiamano le sere d’estate nella Tuscia, spesso solo indicative di piatti di menù, che a ragione fanno inquietare i  ristoratori, che del menù variegato e curato fanno la forza della propria attività. La Sagra deve rappresentare l’identikit di un luogo e caratterizzarlo per la delizia dei palati dei buongustai. Benvenuti allora a Grotte di Castro, il regno della patata che sarà servita sulla tavola cucinata nei vari gusti, accompagnata dal vino frizzantino, tipico della zona, prodotto con uve genuine coltivate sulle colline tufacee.

La locazione della Sagra rimane piazza Marconi, al centro del paese, dove, dopo aver degustato i piatti tipici, ci si potrà immergere in una piacevole passeggiata nel caratteristico centro storico del paese dell’Alta Tuscia e nel clima della festa, che include musica dal vivo, animazione e tradizione gastronomica.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI