“Roma e i figli del Male” di Alessandro Maurizi in abbinamento con Il Giornale

Ennesimo riconoscimento per Alessandro Maurizi, poliziotto e autore di diversi libri e numerosi racconti.

Il suo romanzo “Roma e i figli del male”, scritto nel 2018, è stato infatti scelto per la vendita abbinata con Il Giornale.

 

L’importante testata ha selezionato cinque autori di gialli per la collana Autori in Divisa e l’ispettore viterbese è proprio uno di questi, per la precisione l’unico di tutto il centro sud.

 

Il Giornale proporrà l’uscita del romanzo, in una veste grafica totalmente rinnovata,   sabato 8 agosto.

 

“Roma e i figli del male” è il primo di una serie di romanzi in cui il protagonista è il commissario Manuel Castigliego, italo spagnolo in forza alla squadra mobile di Roma.

Con questo libro Maurizi ha già incassato il “Premio Giuria Popolare” al Festival Barliario di Salerno, “Il Premio Thesaurus e Il Premio la città della rosa” ad Aulla, “Il Premio della critica” al Festival Giallo Latino a Sabaudia, il “Premio speciale le Periadi” a Policoro e il “Premio Santa Margherita Ligure”.

 

Maurizi, già vincitore, tra l’altro, del concorso letterario “Carabinieri in giallo 2014” con pubblicazione nella storica collana del “Giallo Mondadori”, del concorso “Nero su Ghiaccio”, pubblicato anche questo tra i Giallo Mondadori e del Premio Giallo Ascoli, con la pubblicazione in abbinamento con Il Giornale raggiunge un nuovo importante obiettivo che lo porta ad affermarsi come uno dei più apprezzati autori di noir nel panorama nazionale.

L’Autore: 

 

Alessandro Maurizi nasce nel 1965 a Tuscania. Sovrintendente Capo della Polizia di Stato, vive e lavora a Viterbo. Dal 2011 è il presidente dell’Associazione Letteraria Mariano Romiti alla quale è legato l’omonimo premio dedicato alla letteratura noir e poliziesca, associazione nata a Viterbo nel luglio 2011 per volontà di un gruppo di appartenenti alla Polizia di Stato che dedicano il loro tempo libero al volontariato culturale. Da anni organizza eventi culturali collaborando con Caffeina Festival di cui l’Associazione Letteraria Mariano Romiti è tra i soci fondatori. Dal 2016 è direttore generale di Ombre Festival.Maurizi, già vincitore, tra l’altro, del concorso letterario “Carabinieri in giallo 2014” con pubblicazione nella storica collana del “Giallo Mondadori”, del concorso “Nero su Ghiaccio”, pubblicato anche questo tra i Giallo Mondadori e del Premio Giallo Ascoli, con la pubblicazione in abbinamento con Il Giornale raggiunge un nuovo importante obiettivo che lo porta ad affermarsi come uno dei più apprezzati autori di noir nel panorama nazionale.

 

 

 

COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI