Riapre il 29 giugno la Chiesa di Santa Maria dell’Edera

Sia la nostra Chiesa una rinnovata Casa del Padre, in cui la santa assemblea si possa nutrire al banchetto della Parola di Cristo
Con le parole auguranti di Don Egidio Bongiorni parroco della parrocchia Ellera-Paradiso viene dallo stesso resa nota la notizia della riapertura al culto il prossimo 29 giugno alle ore 17.45 della Chiesa di Santa Maria dell’Edera dopo i lunghi lavori di ristrutturazione che hanno permesso di mettere la Chiesa nella piena funzionalità tornando a scandire il tempo e la vita della comunità del quartiere Ellera a Viterbo.
Sarà il Vescovo mons Lino Fumagalli ad accogliere tutta la collettività insieme alla rappresentanza politica e amministrativa della città insieme e a quanti vorranno partecipare alla celebrazione che ha un suo significato storico di sabato 29 giugno a cui seguirà alle ore 18.00 l’entrata in Chiesa con la cerimonia da parte del vescovo della Santa Messa e del rito di consacrazione dell’Altare. La banda parrocchiale MusichiAmo già dalle ore 16.30 suonerà nelle vie del quartiere, come richiamo gioioso per i residenti e per tutti i parrocchiani alla festa di apertura.La banda nata nel 2008 per volontà dello stesso parroco è diretta dal Maestro Vincenzo Mercurio e composta da circa 70elementi.
“C’è una grande commozione nel varcare questa chiesa dopo un lungo periodo di fermo dichiara Don Egidio, ora che il cantiere della ricostruzione si è chiuso, dobbiamo continuare a tenere aperto quello della conservazione spirituale e pastorale affinchè questa casa di tutti rimanga sempre attiva. La grande partecipazione parrocchiana ,costituirà il segno più bello della riapertura al culto di un luogo giustamente caro agli abitanti del quartiere Ellera di ieri e di oggi.

Il programma liturgico di preparazione include la Giornata della Santificazione Sacerdotale venerdì 28 giugno dalle ore 17.00 in cui verranno celebrati i Sacerdoti che si dedicano alla comunità parrocchiale, presso la Chiesa del Paradiso che in questi anni di chiusura della chiesa di Santa Maria dell’Edera ha corrisposto il servizio religioso del quartiere.

COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI