“Pizzino e Pasquino“, il menu di Pasqua creato da Giardini di Ararat e Viterbere con servizio delivery

Sta arrivando la Pasqua, ma siccome dovremo passarla tutti in zona rossa, Giardini di Ararat e Viterbere si sono messi insieme e hanno deciso che porteranno la Pasqua direttamente a casa vostra, grazie all’esclusivo menu “Pizzino e Pasquino“.

“Anche quest’anno nel periodo pasquale, purtroppo, non possiamo accogliere i clienti nei nostri locali, ma abbiamo in serbo molte sorprese per mantenere comunque viva la tradizione – spiega Laura Belli, “regina” e titolare dei Giardini di Ararat -. Insieme agli amici di Viterbere stiamo preparando uno straordinario menu da portare direttamente a casa di chi di solito sceglie di passare la Pasqua con noi e anche in questa occasione non vuole rinunciare a onorare la festa”.

Il menù “Pizzino e Pasquino” prevede tantissime golosità, tra tradizione e contemporaneità: le palle di Ararat (originali e squisite palline di pizza di Pasqua miscelate con liquori e ricoperte da cioccolato fondente), pizze di Pasqua (realizzate artigianalmente con l’antica ricetta dell’impasto, tramandata di generazione in generazione), gourmet burgers (nuovi burger buns alla fragranza di pizza di pasqua della Tuscia), colombe artigianali (anche in versione gluten free). Per le serate di Pasqua e Pasquetta saranno disponibili anche menù fissi a tema, realizzati con tutte le prelibatezze pasquali. E per brindare, è a disposizione dei clienti la migliore selezione di vini di Viterbere. Il tutto comodamente ricevuto con servizio delivery a casa propria, in confezioni eleganti curate personalmente dalla chef Stefania Mancini.

“Ci siamo inventati una collaborazione che vuole essere soprattutto un segnale positivo di risposta alla crisi che stiamo vivendo – aggiunge Marco Rappuoli, titolare di Viterbere insieme alla chef Stefania Mancini -. E poi non vogliamo che le nostre tradizioni vengano dimenticate, neanche quando c’è in corso una pandemia mondiale”.

“Non perdere la nostra identità, non dimenticare chi siamo e da dove veniamo ci permetterà di tenere duro in un momento difficile – conclude la chef Mancini -, anche rinnovando a tavola le nostre abitudini enogastronomiche: la Pasqua si deve festeggiare pure se costretti a casa, senza rinunciare ai sapori tradizionali”.

Il menu completo “Pizzino e Pasquino” è consultabile su https://www.igiardinidiararat.com/pizzino-pasquino/.

Info e prenotazioni: +39 0761 289934, +39 339 1910856.

COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI