Pink Floyd Legend protagonisti a Ferento

Luciano Pasquini

Un Teatro di Ferento gremito come non si era visto mai, un ensemble di 100 artisti sul palco che  ha dato inizio in orario puntuale all’Atom Heart Mother Tour, l Pink Floyd Legend sono l’unica formazione che esegue la lunga suite nella versione integrale accompagnati, come nell’originale, da Coro e Orchestra. Ci hanno concesso oltre due ore di musica avvalendosi di un incredibile disegno luci e di sorprendenti effetti scenografici che, uniti alla fedeltà degli arrangiamenti, all’utilizzo di strumentazione vintage, ai video dell’epoca proiettati su schermo circolare di 5 metri, ai costumi di scena, ai laser, hanno ricreato quel senso di spettacolo totale che ha fatto vivere un’indimenticabile Floyd Experience.
Una grande emozione la visione del pubblico interamente in piedi a sottolineare la stupenda esibizione. La realizzazione di Atom Heart Mother dal vivo è una produzione unica e speciale: i Pink Floyd Legend, infatti, sono l’unico gruppo che dal 2012 porta in scena la lunga suite nella versione integrale, accompagnati, come nell’originale, da Coro e Orchestra. E sulle note di Atom Hearth Moter un classico degli anni settanta hanno salutato il pubblico viterbese, lasciando nella memoria di questa stagione una serata davvero immemorabile.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI