Nottetempo sulle orme degli esuli ferentani A.D.1172

A grande richiesta torna il famoso trekking notturno. Quest’anno si percorreranno idealmente i sentieri che portarono, dopo la distruzione di Ferento del 1172, gli esuli ferentani a colonizzare le colline che si affacciano sulla piana del Tevere fino a costituire l’attuale abitato di Grotte Santo Stefano.
Il trekking si svolgerà su strade vicinali e sentieri con un percorso di circa 12 km da Grotte Santo Stefano fino all’attuale parco archeologico di Ferento e poi ritorno.
All’arrivo ci ristoreremo con cornetti e cocomero per rifocillarci e salutarci in allegria.

L’arrivo è previsto fra mezzanotte e l’una, ma sarà una bellissima serata d’estate da passare in compagnia in modo insolito e particolare.
E’ consigliato l’uso di pantaloni lunghi, abbigliamento comodo da trekking, una buona scorta d’acqua (c’è possibilità di rifornirsi lungo il percorso), qualcosa da mangiare e soprattutto una lampada frontale o una torcia elettrica.

Il contributo di partecipazione è di 10.00 euro, i bambini fino a 12 anni non pagano anche se l’attività è particolarmente adatta anche a loro.

Appuntamento alle ore 20.00 presso di “parco Bicchi”, in via Puglia a Grotte Santo Stefano , di fronte alla scuola media e alla caserma dei carabinieri.
Comunicate la vostra partecipazione entro venerdì 12 luglio all’indirizzo email iscrizioni@tusciatrekkingexperience.it

COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI