Nasce la Rete dei Biodistretti: un workshop a Corchiano

bio distertto

Avrà luogo il 13 e il 14 dicembre a Corchiano, nel cuore del Biodistretto della Via Amerina e delle Forre, il workshop “I Biodistretti: dalle strategie e soluzioni individuali ad un piano integrato nei territori per la sostenibilità”. L’incontro rientra in una serie di appuntamenti promossi dalla Rete nazionale ed internazionale dei Biodistretti che si svolgerà dal 12 al 14 dicembre tra Roma e Corchiano.

 Il workshop è stato promosso con l’obiettivo di porre in rete le esperienze che i Biodistretti realizzano nei loro rispettivi territori e con l’intenzione di concepire uno sviluppo rurale sostenibile centrato sull’organizzazione di grandi aree dedicate alle produzioni biologiche in cui l’adozione di politiche di rete rivolte alla valorizzazione del prodotto locale genera modelli alternativi all’agricoltura convenzionale. Il Biodistretto si configura infatti come un’area geografica dove agricoltori, cittadini, operatori turistici, associazioni e pubbliche amministrazioni stringono un accordo per la gestione sostenibile delle risorse locali, partendo dal modello biologico di produzione e consumo. Rappresenta oggi un vero e proprio laboratorio di idee che punta ad uno sviluppo equo e solidale del territorio fondato sul modello biologico.

L’incontro prenderà il via sabato 13 dicembre, dalle 9 alle 18, presso la sala consiliare del Palazzo del Comune Vecchio di Corchiano, dove si terrà l’incontro in sessione plenaria sul tema “I Biodistretti: dalle strategie e soluzioni individuali ad un piano integrato nei territori per la sostenibilità”. Saranno costituiti quattro gruppi di lavoro che discuteranno dei seguenti temi: Strategie per i beni comuni; Sviluppo rurale e accesso alla terra; Mercati; Sviluppo territoriale integrato; Expo 2015 ed oltre.

Domenica14, sempre presso la sala consiliare del Palazzo del Comune Vecchio di Corchiano, dalle 9 alle 12, si procederà alla messa in rete dei Bio-distretti nazionali ed internazionali attraverso la costituzione dell’Associazione “INNER – Rete Internazionale dei Bio-distretti”. Seguirà la visita alle aziende del territorio e l’incontro con i produttori biologici del Biodistretto della Via Amerina e delle Forre.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI