L’Unitus intitola un’aula al Prof. Carlo Perone Pacifico

Organizzata dal rettore Alessandro Ruggieri  con l’unanime consenso del Dipartimento di Scienze Agrarie e Forestali (DAFNE), del Dipartimento per l’Innovazione dei sistemi agroalimentari biologici e forestali (DIBAF)  e del Senato Accademico dell’Università della Tuscia, il 26 gennaio alle ore 10,30 si svolgerà la cerimonia di intitolazione  al Prof. Carlo Perone Pacifico, già Preside della Facoltà di Agraria dell’Università della Tuscia, dell’Aula del Consiglio del Polo di Agraria quale riconoscimento per l’elevata attività scientifica e accademica del prof. Pacifico che ha portato lustro all’Ateneo viterbese. Dopo l’introduzione del prof. Alessandro Sorrentino del  Dipartimento di Economia e Impresa (DEIM) ci sarà il saluto del Magnifico Rettore Prof. Alessandro Ruggieri a cui seguiranno quelli del direttore del Dipartimento di Scienze Agrarie e Forestali (DAFNE) prof. Nicola Lacetera e del direttore del Dipartimento per la Innovazione nei sistemi biologici, agroalimentari e forestali (DIBAF) prof. Giuseppe Scarascia-Mugnozza. Il profilo scientifico e accademico di Carlo Perone Pacifico sarà esposto dal prof. Guido Fabiani (Assessore allo Sviluppo Economico e Attività Produttive della Regione Lazio, già Rettore dell’Università Roma Tre). Il prof. Marco Mancini (Capo Dipartimento Università del MIUR, già Rettore dell’Università della Tuscia) parlerà del contributo di Carlo Perone Pacifico allo sviluppo dell’Università della Tuscia . Il ricordo dei colleghi e amici sarà affidato al prof. Gabriele Dono, Dipartimento di Scienze Agrarie e Forestali (DAFNE) .Al termine verrà scoperta la targa all’esterno dell’Aula del Consiglio. Parteciperanno alla cerimonia i famigliari del Prof. Carlo Perone Pacifico.

 

Carlo Perone Pacifico si laurea in Scienze Agrarie all’Università di Napoli e svolge i suoi studi post-laurea presso il Centro di specializzazione in Ricerche economico-agrarie di Portici (Napoli) e l’Università della California a Berkeley. Nel 1963 diventa Ricercatore nel Centro di Portici, contribuendo in maniera sostanziale al suo sviluppo, sia nell’ambito della ricerca che di quello gestionale, amministrativo e finanziario. Dopo aver insegnato per molti anni ‘Economia e politica dei mercati agricoli’ all’Università di Napoli, ottiene la cattedra di ‘Economia dei mercati agricoli’ all’Università di Perugia. Nel 1983 si trasferisce a Viterbo nella neonata Facoltà di Agraria dove, parallelamente al suo impegno nel definire il profilo dell’Ateneo viterbese, si impegna nella costruzione di un qualificato gruppo di lavoro che avrebbe dato poi origine al Dipartimento di Economia e Politica Agraria, di cui diviene Direttore. Durante i 25 anni trascorsi all’Università della Tuscia, il Prof. Perone Pacifico ha dedicato molte energie al funzionamento e alla crescita dell’Ateneo e della Facoltà di Agraria, di cui è stato Preside per 9 anni, favorendo la nascita di una fertile attività di ricerca economico-agraria e coinvolgendo molti giovani studiosi (istituendo anche il Dottorato di Ricerca in Politica Agraria). Convinto assertore del ruolo che l’istituzione pubblica può avere nello sviluppo culturale del territorio, ha anche promosso una serie d’iniziative originali tra cui la manifestazione Terra come Arte, in cui l’Università della Tuscia si è assunta l’impegno di essere protagonista nel conservare e valorizzare la ricchezza immensa che il territorio della Tuscia possiede.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI