Lessicografia: lezione del professor Giovanni Rovere

Chiostro Università della Tuscia

“Dall’analisi valenziale alla rappresentazione lessicografica”. Questo il titolo della lezione del professor Giovanni Rovere, Ordinario di Linguistica italiana e Direttore del Dipartimento di Italiano, Institut für Übersetzen und Dolmetschen Heidelberg, prevista per lunedì 16 marzo alle ore 11 presso l’aula 12 del complesso S.Carlo dell’Università della Tuscia.

Il seminario, ideato e promosso dalla cattedra di Linguistica del Dipartimento di studi Linguistico-letterari, storico-filosofici e giuridici (DISTU) dell’Università della Tuscia, è a cura del professor Riccardo Gualdo, docente di Linguistica italiana, Stefano Telve, professore associato di linguistica italiana e la dott.ssa Laura Clemenzi e rientra tra le attività didattiche del Dottorato di ricerca in Linguistica storica e storia della Linguistica italiana. E’ pensato per gli studenti di lingue ma grazie a i suoi aspetti teorici si presenta come un’occasione di approfondimento e aggiornamento scientifico nell’ambito delle applicazioni dell’analisi valenziale nella lessicografia italiana e bilingue, specialmente italiano-tedesco.

Ordinario di Linguistica italiana nell’Istituto per la Traduzione e l’Interpretariato dell’Università di Heidelberg, il Prof. Giovanni Rovere, è uno dei massimi esperti internazionali di lessicografia applicata a corpora. Tra i suoi interessi rientra inoltre la linguistica giuridica, lo studio dei linguaggi specialistici, la sintassi del verbo in prospettiva contrastiva. Ha pubblicato numerosi articoli e monografie in italiano e tedesco e attualmente dirige e collabora ad importanti progetti lessicografici internazionali.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI