L’Atletica Alto Lazio nel 2015 viaggerà con l’Autocoreana

Atletica

Si è da poco conclusa la stagione agonistica 2014 dell’Atletica e l’Alto Lazio festeggia il suo 18° anno di attività con il prestigioso titolo italiano a squadre nella marcia Juniores femminile, grazie alle ottime performance ottenute dalle sue atlete nelle tre prove nazionali di Locorotondo (BA), Misterbianco (CT) e Grottammare (AP).

Il titolo rappresenta la ciliegina sulla torta in una stagione densa di gare e di ottimi risultati, ottenuti dai suoi atleti di punta, ma anche significativo è il ritorno della società nei Campionati Italiani a squadre su pista femminili  e maschili, sfiorando con quest’ultimi i 13.000 punti e la qualificazione per le fasi nazionali.

Il merito va tutto ai numerosi atleti e tecnici della società, che hanno ricostruito con passione ed impegno quel clima di squadra che negli ultimi anni si era un po’ assopito, dopo il lunghissimo periodo di grandi risultati in ambito nazionale.  

Indoor, Lanci Lunghi Invernali, Cross, Marcia e Outdoor  con manifestazioni a carattere regionale e nazionale in cui sono stati impegnati gli atleti della società con  l’esordio in nazionale per la talentuosa saltatrice in alto Eleonora Schertel, che ha rappresentato l’Italia a Kos (Grecia), scelta grazie agli ottimi risultati conseguiti nel corso della stagione nei Campionati Italiani di categoria.

Buone le individualità anche della lanciatrice Elisabetta Luchetti, che domina in ambito regionale la specialità del Martello, ottenendo la 2^ prestazione nazionale Allieve del ’98, e sul podio ai Campionati Italiani. Ludwig Schertel  nell’Alto porta il suo personale a 1,94 salendo sul podio ai Tricolori,  partecipando alle finali nazionali studentesche ed al tradizionale Meeting Internazionale a Bressanone (Brixia Meeting). 

La marciatrice Gina Pascal , sempre tra le prime in tutte le manifestazioni nazionali dell’anno individuali , ed insieme alle compagne Flavia Facchinetti e Maria Vagnoni alla conquista dell’ambito titolo iridato a squadre. Anche il settore Amatoriale della corsa si avvia alla conclusione della lunga stagione, e si avvia a cogliere per il 4° anno consecutivo, la vittoria nella classifica a squadre nel tradizionale “Corrintuscia”. 

La società ha realizzato con grande impegno i consueti progetti di avviamento alla pratica dell’Atletica “L’Atletica va a Scuola” ed il vice Fabrizio Maiolati, stella al merito del CONI lo scorso anno, è stato chiamato per la 4^ volta consecutiva a rappresentare la Tuscia all’interno del nuovo Consiglio Regionale della FIDAL Lazio.

Bilancio più che positivo quindi per l’Alto Lazio con gli atleti già in piena attività nella preparazione invernale, attesi fin dai primi di gennaio 2015 con la disputa delle prime importanti manifestazioni regionali e nazionali. Nella stagione sportiva 2015 la società del presidente Ermanno Tronti promuoverà l’immagine della concessionaria viterbese della Hyundai,  sia nelle manifestazioni ufficiali federali a cui prenderà parte con i suoi atleti delle categorie Allievi/e, Juniores, e Promesse Senior, ed anche attraverso la sua rivista periodica con i comunicati delle attività svolte mensilmente.

La società che quest’anno prenderà la denominazione di “Autocoreana Atletica Alto Lazio” tenterà  di migliorare ulteriormente la sua posizione di classifica tra le società del Lazio, forte della maggior esperienza dei suoi atleti, ma anche grazie al contributo dei nuovissimi arrivi dalla Zona Olimpica Atletica Viterbo, società che da 18 anni cura con particolare attenzione un interessantissimo vivaio di giovani promesse.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI