“Iliade”nella splendida cornice del Tumulo della Cuccumella a Vulci

Ritorna il teatro classico nella splendida cornice del Tumulo della Cuccumella a Vulci con la rappresentazione “Iliade” libero adattamento da Omero ed Euripide a cura dell’associazione Teatro Studio.

L’appuntamento è previsto per il 30 e 31 Luglio 2018 alle ore 18.00.

Note di regia

Futuro, passato, presente si mescolano nella rete drammaturgica. Immagini, quadri, suggestioni, per una messa in scena pulita, carica di simboli e forte di intense interpretazioni attoriali. La storia della guerra di Troia si erge qui a dramma di tutte le guerre. Una sottile linea narrativa condotta da un coro ora ritmico, ora possente, ora leggero, a volte scherzoso, crea uno straniamento di grande effetto. Il gioco degli dei, restituito in chiave ironica e surreale, smorza il tono di fondo di una vicenda che riecheggia di dolore. I canti e le musiche di Aleksandar Karlich, risuonano, profondi, antichi, ancestrali e cuciono lo strappo temporale.

Una nota emerge a chiudere un sentimento senza tempo: l’anelito dell’uomo a vivere nella pace.

 

Interpreti: Daniela Marretti, Mirio Tozzini, Luca Pierini, Enrica Pistolesi, Agnese Giacomelli, Irene Paoletti

Musiche composte ed eseguite da Aleksandar Sasha Karlic

Drammaturgia e regia Mario Fraschetti, Daniela Marretti

Lo spettacolo è organizzato dall’Assessorato alla Cultura del comune di Montalto di Castro e dalla Fondazione Vulci.

Tumulo della Cuccumella, Parco Naturalistico Archeologico di Vulci

30 e 31 Luglio ore 18.00

Biglietto unico € 10.00

Gratuito minori di 14 anni

 

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI