Il Montefiascone Baseball lascia Prato Giardino

In questo ultimo anno il Montefiascone Baseball è stato molto impegnato, oltre che dalle attività sportive, dalla manutenzione del principale giardino pubblico cittadino: Prato Giardino.

Questo sulla base di una convenzione che prevede un parziale contributo della Regione Lazio che, intelligentemente, ha mobilitato l’associazionismo per collaborare con le Amministrazioni Comunali nella manutenzione del verde.

Grazie a questo contributo, il Montefiascone Baseball, con la collaborazione dei vivai Linfa di Brachini, è riuscito a migliorare sensibilmente lo stato del giardino, anche andando oltre la semplice manutenzione ordinaria prevista dalla convenzione, naturalmente in accordo con gli Uffici del III settore. In particolare sono stati:

  • Rimesse a nuovo tutte le assi delle panchine, che erano ridotte in pessimo stato;
  • Rifatta l’aiuola del monumento ai caduti, in completo degrado, con nuove rose, bosso, ghiaino e corteccia;
  • Riseminato ampie zone del prato, dove l’erba era sparita;
  • Ripiantato dove carente la siepe perimetrale di Photinia;
  • Messo a dimora due aiuole di ortensie, la pianta più adatta alle zone in ombra, come la maggior parte di Prato Giardino.

Tutte le attività che i volontari hanno svolto su Prato Giardino sono state effettuate senza rimborsi e senza costi per l’Amministrazione, è stata anche retribuita la collaborazione ricevuta da artigiani per diverse opere.

La parziale copertura dei costi ammessi a rimborso ha anche causato un aggravio economico per l’associazione sportiva.

A questo punto dal 1° giugno l’associazione sportiva si trova costretta a cessare questa attività, sia per le incertezze e le lungaggini riguardo il rifinanziamento da parte della Regione, sia per la gravosità dell’impegno e la non completa copertura delle spese.

panchina vecchia 
panchina recuperata
COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI