Hotel Supramonte: omaggio a De André a Tuscania

Dopo due anni il gruppo Hotel Supramonte torna il 13 gennaio in uno dei teatri più belli della provincia,il Rivellino di Tuscania che li accolse con un tutto esaurito e una standing ovation La band viterbese nasce nel 2013 e subito acquista consensi, suonando in diverse location regionali e non, registrando sempre il tutto esaurito nelle performance live, contraddistinguendosi nell’emozione e nella passione. La Band ha subito dei cambiamenti importanti con il fine di creare un sound sempre più fine e completo.
Nello spettacolo del 13 Gennaio saranno presenti al Rivellino con la seguente formazione:
Luca Cionco (Voce e Chitarra)
Antonello Pacioni (Chitarra, Mandolino, Bouzouki)
Massimiliano Pioppi (Pianoforte, Tastiere e Cori)
Serena Di Meo (Violino, Diamonica, Cori)
Glauco Fantini (Basso, Cori)
Edoardo Fabbretti (Batteria, Percussioni)
Con la straordinaria partecipazione di
Piero Ranucci (Contrabbasso).

Il lavoro della sofisticata band spazia dagli esordi agli ultimi capolavori del grande artista Fabrizio De Andrè, coniugando i verbi passati ai tempi presenti.
Gran parte della loro vita è dedita per omaggiare Fabrizio de André trasmette a chi è presente forti emozioni, non di rado, infatti, le persone che seguono lo fanno cantando con gli occhi lucidi.
https://www.youtube.com/channel/UCz_HaxnZz90BuxUzNYYUnLQ
https://www.facebook.com/HotelSupramonte/

La loro pagina Facebook:

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI