30.2 C
Viterbo
martedì, giugno 22, 2021

Sulle tracce di Wilcock: Narrazione teatrale e passeggiata-racconto

Sabato 2 e domenica 3 giugno, doppio evento dedicato al lungo, appartato e creativo soggiorno dello scrittore italo-argentino, con affaccio sulla valle dei calanchi, nel borgo della Teverina: una narrazione da fermi intitolata “Il tempio etrusco e altre bagattelle iconoclaste” e una “Passeggiata Wilcock” rigorosamente itinerante…

IL PROGRAMMA IN DETTAGLIO

Sabato 2 giugno, ore 21, museo Naturalistico di Lubriano. Antonello Ricci racconterà il più stralunato caustico divertente dei romanzi di Wilcock: “Il tempio etrusco” (1973) e altre “bagattelle iconoclaste” (dalle più belle pagine wilcockiane). Letture di Pietro Benedetti. Con la partecipazione straordinaria di Gianni Abbate. La performance si aprirà con la proiezione del cortometraggio di Emiliano Macchioni, “Case narranti – La strada di Wilcock” (riprese Roberto Piccini, durata 5’).

Domenica 3 giugno, ore 17, sarà la volta di “Passeggiata Wilcock – Lo scrittore, il paese, i calanchi: sulle tracce di certi luoghi comuni e fatti inquietanti”. Appuntamento davanti al museo Naturalistico. La passeggiata, guidata da Antonello Ricci e Mirko Pacioni, direttore del museo, si snoderà per le vie di Lubriano fino a giungere, oltrepassato il cimitero, in vista del podere del buen retiro wilcockiano (località Santa Caterina). Anche qui: letture di Pietro Benedetti, guest star Gianni Abbate.

L’iniziativa è realizzata con il contributo della Regione Lazio per la cultura, assessorato cultura e politiche giovanili.

Costo del biglietto 5 euro (valido per entrambe le performance) – Info 347-1103270.

COMMENTA SU FACEBOOK

Data

02 Giu 2018 - 03 Giu 2018

Luogo

Lubriano
Categoria