9.4 C
Viterbo
lunedì, gennaio 18, 2021

“Martanum: da porto etrusco a peschiera romana”: prosegue il ciclo di conferenze a Tarquinia

“Tra terra e mare” – ciclo di conferenze di archeologia subacquea promosso dalla Stas con la collaborazione della Asd Assonautica di Tarquinia Giuseppe Maffei – quello di Ilenia Marini, archeologa subacquea, che dopo le fornaci di Pian di Spille dello scorso anno, continuerà a parlarci di siti localizzati lungo la costa tarquiniese, nello specifico di quel sistema di peschiere romane che ricadono lungo la linea di battigia e in mare in località Voltone.

“Martanum: da porto etrusco a peschiera romana”, questo il titolo della conferenza a sottolineare l’evoluzione di questo sito che ricade in tratto di costa, dove foto aree scattate dalla Raf nel periodo bellico hanno consentito di localizzare l’antica foce del fiume Marta, da cui deriverebbero sia il toponimo moderno che quello di “Martanum”, riportato sugli itinerari del mondo antico, in relazione con uno degli approdi attivi lungo la costa nel periodo etrusco.

Ilenia Marini ha pubblicato articoli di archeologia subacquea riguardanti i suoi studi sulle presenze lungo la costa tarquiniese in atti di convegni scientifici e sul bollettino Stas.

L’appuntamento è giovedì 30 luglio alle 21, nella lizza della Torre di Dante a piazzale Europa. Ricordiamo che l’evento si svolge con il supporto del Mibact e il patrocinio dell’ente Università Agraria di Tarquinia.

Società tarquiniense d’arte e storia

>

COMMENTA SU FACEBOOK

Data

30 Lug 2020

Ora

21:00 - 18:00

Luogo

Tarquinia
Categoria