23.1 C
Viterbo
domenica, settembre 26, 2021

La straordinaria scoperta del santuario emporio Gravisca a Tarquinia su Rai Storia

Italia viaggio nella bellezza, un servizio che andrà in onda lunedi 23 agosto alle ore 22,10 su Rai Storia , nwl racconto di una serie distoria dell’archeologia italiana, si parlerà pure della scoperta del santuario emporio di Gravisca a Tarquinia, area salvata da una ipotizzata rovinosa lottizzazione.

“Gravisca in età arcaica rappresenta il punto di arrivo e di commercio di un’incredibile quantità di mercanzie e beni preziosi che attraverso il Mediterraneo giungevano a Tarquinia.  Si tratta di prodotti raffinati di produzione corinzia, di preziosi oggetti decorati da abili artigiani del delta del Nilo, di ceramiche dalla Laconia, ma soprattutto di ceramiche greco-orientali e coppe ioniche. Il volume dei commerci cresce in maniera esponenziale a partire dalla metà del VI secolo a.C. fino al 480 a.C. Questa data segna la quasi totale fine di ogni attività di mercato e di tutto il mondo di scambi fino all’ultimo ventennio del V secolo a.C.”Il professor Lucio Fiorini, docente del Dipartimento d’ingegneria civile e ambientale dell’Università di Perugia, svolge ricerche nel sito da oltre 30 anni. Nel 2015 il professor Fiorini è stato premiato alla seconda edizione del premio Shanghai archaeology forum proprio per le sue ricerche a Gravisca, nella sezione “Field discovery awards”, scavo giudicato come una delle dieci più importanti scoperte al mondo per le metodologie applicate e i risultati ottenuti.

 

COMMENTA SU FACEBOOK

Data

23 Ago 2021

Ora

22:10
Categoria