11.6 C
Viterbo
giovedì, ottobre 21, 2021

La perla del Rinascimento e manierismo italiano, il palazzo Farnese di Caprarola

Ai piedi dei Monti Cimini, in un piccolo e antico borgo, si nasconde per poi manifestarsi in tutta la sua bellezza una perla del Rinascimento e Manierismo italiano, il Palazzo Farnese di Caprarola, definito dal Vasari “cosa meravigliosa”.
Un palazzo che è anche una villa caratterizzata non solo da splendidi interni ma anche da incantevoli giardini.

Nato come fortezza a scopo difensivo voluta dal cardinale Alessandro Farnese senior (diventato poi nel 1534 pontefice con il nome di Paolo III), venne ripreso, continuato e trasformato in una tipica villa rinascimentale dal nipote prediletto il cardinale Alessandro Farnese junior, noto come il “Gran Cardinale”, che affidò i lavori al Vignola.

Durante la visita si potranno ammirare gli interni del palazzo nel quale hanno lavorato artisti importanti come i fratelli Zuccari o Antonio Tempesta, ci si perderà fra le mille grottesche che decorano le sale e verranno ripercorse le gesta di questa grande famiglia muovendoci continuamente tra fatti storici, religiosi e riferimenti mitologici.
Sarà sviscerato il Palazzo in tutte le sue sfaccettature, salendo la famosa scala elicoidale del Vignola che ci accompagnerà, abbracciandoci, in un’altra dimensione, facendoci fare un viaggio indietro del tempo!
Dal piano nobile, dove si sviluppa la visita, si passerà poi ai giardini bassi (tipici giardini all’italiana) e grazie a una piacevole passeggiata tra alberi secolari verranno raggiunti i giardini alti con le sue splendide fontane dalle forme armoniche ed eleganti che inserite nella rigogliosa natura offrono agli ospiti un belvedere ma anche un “bel sentire”.
Fontane, giochi d’acqua, sculture, siepi di bosso e la Casina del Piacere formano un complesso monumentale di estrema bellezza che regala un’esperienza a 360° laddove la natura si fa architettura e l’architettura si fa natura.

Palazzo Farnese è un enorme libro illustrato che ci invita a stare costantemente con lo sguardo in su rapiti dall’arte e dall’incanto.
Carlo Borromeo dopo aver visitato questo luogo esclamò: “Ma allora come sarà il Paradiso?”.

– A cura della dott.ssa Silvia Scialanca –

Appuntamento: sabato 25 maggio ore 10.45 piazza Farnese, 1 – Caprarola –

Tessera associativa: €2
Quota partecipazione: €8 + biglietto ingresso: intero €5, ridotto €2 (età 18-25), gratuito minori di 18 anni
Prenotazione OBBLIGATORIA tramite una email all’indirizzo: info@andarperarte.com oppure tramite il numero telefonico 340.3324511

COMMENTA SU FACEBOOK

Data

25 Mag 2019

Ora

10:45

Luogo

Caprarola
Caprarola
Categoria