20.8 C
Viterbo
mercoledì, agosto 10, 2022

La Galleria Accademica di Canale Monterano presenta le cosmogonie fotografiche di Claudio Limiti

L’Accademia Internazionale di Significazione Poesia e Arte Contemporanea, in Convenzione formativa con l’Università degli Studi di Roma Tre, presidente fondatrice la prof.ssa Fulvia Minetti, vicepresidente il dott. Renato Rocchi, direttore artistico Antonino Bumbica, inaugura la mostra fotografica di Claudio Limiti alla Galleria Accademica d’Arte Contemporanea della Città d’Arte Canale Monterano di Roma in Corso della Repubblica n.50 il 18 dicembre 2021 alle ore 18.00, che accoglierà le visite pubbliche fino al 2 gennaio 2022.

Claudio Limiti, classe 1955, romano, è da sempre affascinato dalla fotografia. L’epopea spaziale degli anni sessanta e il film “2021 Odissea nello spazio” di Kubrick lo hanno spinto ad amare l’astronomia, ad apprezzare il mistero dell’infinito. Vincitore di due titoli ai Campionati Italiani Assoluti di nuoto, nel 1974 viene premiato con una borsa di studio come miglior Atleta Studente, che impiega per l’acquisto di una Petri, la sua prima fotocamera. Autore di foto sperimentali, desidera guardare oltre l‘ovvio, per una nuova prospettiva. Nei primi anni ‘80 è stato investito dei primi riconoscimenti a livello nazionale da parte della FIAF, ha partecipato a numerose mostre e vinto alcuni concorsi, sempre meravigliato dalla bellezza, che desidera condividere in tutta verità, senza gli artifici della post produzione.

“Il percorso fotografico “preLiminari – Liminari – ilLimiti” rappresenta la sfida dell’artista a superare con eroismo i fatalistici vincoli semantici del proprio nome stesso, “Limiti”, con la prospettiva libera dell’oltre che viola i margini di confine dell’apparenza: è l’esondante catarsi odisseica della conoscenza all’ignoto. I preLiminari sono i set fotografici allestiti dal Limiti per creare dell’oggetto usuale quotidiano la visione ulteriore, i Liminari sono le sorprendenti soglie di luce nel buio e gli ilLimiti sono i luoghi cosmici dell’infinito al di là dell’infinitesimale, perché anche il tempo effimero dell’esistenza sia arricchito dell’eternità universale” (Critico d’Arte prof.ssa Fulvia Minetti).

www.accademiapoesiarte.com

COMMENTA SU FACEBOOK

Data

18 Dic 2021

Ora

18:00

Luogo

Canale Monterano
Categoria