12.7 C
Viterbo
giovedì, ottobre 24, 2019

Edu Short Movie, il festival dei corti a Montefiascone

Provengono da Iran, Spagna e Italia i sei cortometraggi in concorso alla settima edizione di Edu Short Movie, il festival dei corti su tematiche educative in programma martedì 11 giugno alle 15 nella sede dell’Istituto universitario Progetto Uomo di Montefiascone (Viterbo). La manifestazione, che si svolge sotto la direzione artistica di Donato Robustella, è promossa dall’”Università degli educatori”, da Anep (Associazione nazionale educatori professionali), che mette a disposizione un premio di 500 euro, e da Aieji (International Association of Social Educators).
I sei cortometraggi in concorso sono “Il mondiale in piazza” di Vito Palmieri (Italia), “The Role” di Farnoosh Samadi (Iran), “3 gramos” di Josè A. Campos (Spagna), “Alleluja” di Geremei Paolo (Italia), “Il piccolo mago” di Calabresi-Laurenti (Italia) e “Non è una bufala” di Ignacio Purici (Italia).
I filmati saranno visionati da una giuria composta dal preside dell’Istituto Progetto Uomo Nicolò Pisanu, dal direttore artistico Donato Robustella, dal presidente di Anep Nicola Titta, dagli studenti del corso in Scienze dell’educazione (che decreteranno il premio del pubblico) e dai monitori.
Al Festival partecipano ogni anno i migliori autori e le migliori società di distribuzione presenti sul territorio nazionale; sempre più spesso, inoltre, sono presenti alle preselezioni le opere finaliste ai David di Donatello e ai Nastri d’Argento. “Dal 2013 a oggi il Festival è cresciuto – spiega Robustella – superando ad ogni edizione i 300 iscritti. Negli ultimi due anni, inoltre, abbiamo dato all’iniziativa un taglio internazionale e anche questo azzardo è stato premiato: 4 cortometraggi su 10 provengono infatti dall’estero”.
Martedì 11 giugno si conosceranno i nomi dei vincitori della settima edizione: saranno infatti premiati il miglior cortometraggio della categoria professionisti e il miglior cortometraggio della categoria scuola. In questa seconda sezione i finalisti sono “Ninna nanna oltre il mare”, di Visioni-Renzini (I.C. Vadelago, in provincia di Treviso), “Solo un giocattolo” di Lorena Costanzo (Scuole di Pioltello, in provincia di Milano) e “Off line On life” prodotto dagli studenti del Liceo delle scienze umane Santa Rosa di Viterbo.

COMMENTA SU FACEBOOK

Data

11 Giu 2019

Ora

Tutti del giorno

Luogo

Montefiascone
Categoria