19.3 C
Viterbo
domenica, settembre 19, 2021

Edoardo Siravo è Prometeo al Parco di Vulci

Sabato 7 agosto Edoardo Siravo porterà in scena Prometeo al Parco Archeologico di Vulci. Prometeo è il dio amico degli uomini e loro benefattore, il Titano che li favorisce dando loro il fuoco contro il volere di Zeus. Il fuoco significa il sapere e Zeus rappresenta lo status quo, la situazione dominante dell’Occidente attuale. Prometeo «colui che riflette prima», il Titano che ama il genere umano, altro non è se non la metafora d’una lotta inesausta, identica a se stessa nell’apparente trascorrere del tempo: lotta contro il potere dei pochi, affidato all’ignoranza dei molti. Ed è questo il segreto che Prometeo ha carpito ai numi: senza il fuoco della conoscenza lo sfruttato è il miglior alleato dello sfruttatore, perché non ha coscienza dei diritti.
Prometeo non è un solo mito, è un modo d’essere dell’uomo nella storia di tutti i tempi.

 

Come previsto dal Decreto Legge n. 105 del 23 luglio 2021, a partire dal 6 agosto 2021, sarà necessaria la Certificazione Verde (“Green Pass”), insieme a un documento di identità, per accedere al Parco di Vulci.

COMMENTA SU FACEBOOK

Data

07 Ago 2021

Ora

19:00

Luogo

Vulci
Categoria