Ernesto Balducci profeta di pace:incontro a CivitaCastellana

Di straordinaria attualità il tema dell’ appuntamento promosso dall’associazione culturale nazionale “Giorgio La Pira”,.
L’incontro, che si terrà sabato 28 novembre 2015, alle ore 16,30, presso la sala delle Conferenze della Curia Arcivescovile di Civita Castellana (VT), si intitola infatti “Democrazia e pacifismo in Ernesto Balducci”.
E’ stato una delle personalità di maggior spicco nella cultura cattolica postconciliare, amico di Giorgio La Pira, David Maria Turoldo, Don Lorenzo Milani, Mario Gozzini, Giampaolo Meucci e tanti altri cattolici e laici vissuti a Firenze tra gli anni 50 e gli anni 90.
L’intensa attività di Balducci, in cui abita la sua straordinaria modernità, si trova nell’impegno teso a incoraggiare il dialogo fra culture diverse, nel tentativo di superare un’ottica eurocentrica ed una visione esclusivamente rivolta alla cultura occidentale. Ernesto Balducci è scomparso, in seguito ad un incidente stradale, il 25 aprile 1992.
La sua attenzione è più che mai rivolta ai grandi “temi planetari” dei diritti umani, del rispetto per l’ambiente e della cooperazione, della solidarietà e, soprattutto, della pace come frontiera comune tra credenti e non credenti. Secondo Balducci: “La cultura della pace diventa la modalità fondamentale di ogni cultura umana che voglia essere adeguata alla sfida storica attuale”.
Emblematica la sua frase: “Se vuoi la pace prepara la pace”.

L’incontro di sabato 28, promosso dall’associazione Giorgio La Pira, è realizzata con il patrocinio della Fondazione Ernesto Balducci, dell’Accademia di studi storici Aldo Moro e dell’Archivio storico Flamigni.
L’incontro prevede una relazione introduttiva di Giovanni Bianco (Università di Sassari) e gli interventi di Giovanni Bellumori (Fondazione Ernesto Balducci), Gaetano Mollo (Università di Perugia), Aurelio Rizzacasa (Università di Perugia) e Nicola Tranfaglia (Università di Torino).
Apriranno i saluti di Emilio Corteselli (Presidente dell’Associazione culturale nazionale “Giorgio La Pira”)..Per info: 0761-599474

COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI