Egle Sommacal, chitarrista dei Massimo Volume a Viterbo

Egle

Nell’inverno del 1991, a Bologna, si componeva in nucleo dei Massimo Volume, che vedeva Vittoria Burattini alla batteria, Egle Sommacal alla chitarra, Emidio Clementi alla voce e al basso e Stefano Pilia alla chitarra. Lo stile della band è particolare: suoni tesi e distorti, si mescolano a pezzi d impatto e fortemente introspettivi. Passano gli anni e il loro successo è una continua escalation, tanto che una loro canzone nel 2000 diviene la colonna sonora di un film basato sul romanzo di Lucarelli, “Almost Blue”.

Nel 2002 i Massimo Volume decino di sciogliersi, nonostante lo sgomento dei fan, ma la separazione sarà breve. Solo 6 anni dopo, il gruppo si riunisce , e questo evento viene siglato con la loro partecipazione al Traffic Festival, nella serata condivisa con Patti Smith e Afterhours.

Domenica 14 Dicembre alle ore 20,30 a Viterbo, Egle Sommacal, presenterà nell’ambito di un concerto in solo, armonico e in punta di corda, il suo nuovo album: “Il cielo si sta oscurando“. La sua musica particolare e coinvolgente al punto di trascinarti in una sorta di viaggio interiore, viene classificata come fingerpicking, perchè egli non fa altro che pizzicare e toccare le corde direttamente con le dita, senza strumenti che facciano da intermediari, senza pletto.

Per chi fosse interessato al concerto, deve prenotarsi scrivendo un email all’indirizzo di posta elettronica allimprovvisoviterbo@gmail.com, mettendo come oggetto EGLE, e inserendo proprio nome e cognome assieme ad un recapito telefonico. In risposta vi saranno fornite tutte le indicazioni necessarie e il luogo dell evento.

Per chi nel frattempo volesse ascoltare un anteprima del’ artista: https://www.youtube.com/watch?v=LsA35_0lh68

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI