Defensor bloccata ad Ariano Irpino

Ariano Irpino: De Luca (0/1), Valerio 8 (3/7,0/1), Falanga M. 7 (2/3,1/1), Santabarbara, Falanga A., Albanese 6 (3/7), Maggi 12 (2/5,1/2), Cupido 18 (6/9,2/3), Celmina 14 (5/12,0/1), Zanetti L. 5 (1/1,1/1), Zanetti E. 6 (2/6), De Michele (0/2 da tre). All. Ferazzoli
Defensor: Orchi (0/5), Yordanova 15 (3/7,0/5), Riccobono (0/2 da tre), Ciavarella 10 (5/16,0/4), Raiola 2 (1/2,0/2), Romagnoli 7 (1/1,1/2), Bassani (0/1,0/1), Puggioni (0/1,0/1), Flauret 6 (3/5,0/1), Porcu ne, Cutrupi 2 (1/2), Spirito 9 (3/4,1/2). All. Scaramuccia
Arbitri: Esposito di Nola (NA) e Ferrara di Napoli
Note: Tiri liberi Ariano Irpino 13/17, Defensor 11/16. Rimbalzi Ariano Irpino 49 (Celmina 17), Defensor 33 (Yordanova 11). Parziali: 10’ (25-10), 20’ (41-25), 30’ (54-34). Nessuna giocatrice uscita per 5 falli

Niente da fare per la Defensor che torna con una sconfitta per 76-51 dalla trasferta di Ariano Irpino, valida per il quarto turno del campionato di serie A2 di basket femminile.
Le gialloblù devono fare subito i conti con la grinta delle padrone di casa, trascinate dall’ottima prestazione di Cupido e dalla solidità sotto i tabelloni della lettone Celmina, autentica dominatrice dell’area pitturata. Il divario in favore delle campane si dilata subito, andando oltre la doppia cifra, ma la Defensor prova a reagire in avvio di seconda frazione, quando Yordanova e Ciavarella suonano la carica per un break di 7-0 che riporta le gialloblù a contatto.
Il problema resta però la scarsa precisione al tiro, in particolare nelle conclusioni dalla lunghissima distanza (2/20 alla fine), che impedisce alla formazione di coach Scaramuccia di riaprire davvero l’incontro. Ariano Irpino, al contrario, tira con buone percentuali e trova sempre il modo di fare canestro nei momenti importanti dell’incontro.
Il distacco si assesta intorno ai venti punti nel secondo tempo, così i due tecnici possono dar fondo alla panchina concedendo minuti importanti anche alle più giovani.
La Defensor rimane così a quattro punti, con un bilancio di due vittorie e due sconfitte; sabato prossimo, 7 novembre, il quintetto viterbese tornerà sul parquet del PalaMalè per affrontare le Girls Ancona con l’obiettivo di ritrovare il successo e migliorare la propria posizione in classifica.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI