Dazi, misure Ue in vigore su prodotti Usa per 2,8 miliardi

A fronte di misure statunitensi che colpiscono esportazioni per 6,4 miliardi, la Ue per il momento risponde solo con contromisure su 2,8 miliardi di euro di importazioni a stelle e strisce. Il resto del ribilanciamento, per altri 3,6 miliardi, avrà luogo in una fase successiva, nell’arco di tre anni o dopo che il Wto avrà risolto la controversia tra le due parti. Le misure, precisa ancora la Commissione, resteranno in vigore fino a quando lo saranno quelle statunitensi.
Le contromisure dell’Unione europea mirate a ribilanciare il commercio in risposta ai dazi statunitensi su acciaio e alluminio entreranno in effetto il prossimo venerdì 22 giugno. Lo rende noto la Commissione europea, segnalando che la Ue sta esercitando i suoi diritti in linea con le regole del Wto.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI