Da Didone a Pessoa: Nell’officina degli studenti

pessoa

Torna con il quarto appuntamento il ciclo di seminari “Nell’officina degli studenti”, iniziativa che, attraverso incontri incentrati su approfondimenti di specifiche tematiche,  si pone l’obiettivo di creare un’occasione di scambio reciproco di idee e conoscenze tra studenti universitari dei corsi magistrali e triennali e anche tra i ragazzi dell’università.

I seminari, aperti anche agli studenti delle scuole superiori nell’ottica di una circolazione di idee a più ampio raggio, ha visto nei precedenti incontri la trattazione di tematiche varie da Calvino alla Letteratura Greca e Latina, dalla traduzione artistica della materia dantesca alla diffusione e all’importanza della lingua portoghese nel mondo. L’idea è anche quella di presentare il metodo di studio e di ricerca nell’ambito delle scienze umanistiche che si svolge all’Università della Tuscia,

L’incontro di martedì 10 marzo, che si terrà alle ore 10 presso la sede di Santa Maria in Gradi dell’Università della Tuscia, si dividerà in due seminari dal titolo “Didone: la Donna, l’amore, l’abbandono” e “Fernando Pessoa: il sonno, il sogno e la veglia di Bernardo Soares” tenuti rispettivamente da Gian Marco D’Alessandro e dal dottor Angelo Deiana.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI