Concerto, teatro e solidarietà: Viterbo brinda al 2015

Capodanno

La fine del 2014 è ormai alle porte ma sono ancora molti i giorni di festa in cui passare delle giornate diverse, grazie alle varie manifestazioni in programma a Viterbo, presentate dal Comune

-fino al 31 Gennaio 2015, avrà luogo la Mostra Sacro e Profano. Capolavori a Viterbo tra il 400 e il 700. A cura di Andrea Alessi, le opere troveranno luogo presso Palazzo dei Priori, la Chiesa di San Silvestro, il Museo Civico,il Museo del Colle del Duomo, la Chiesa del Gonfalone e al Museo dell’Abate.

– Dal 31 Dicembre fino alla seconda domenica successiva, prenderà il via una Mostra del pittore Romano Liviabella, a cura di Livio Poggi, nela chiesa dell’ex Tribunale in piazza Fontana Grande. Mostra omaggio per quest’artista nel decennale della sua morte, per ringraziarlo di aver dato colore a Viterbo con le sue opere. La mostra sarà aperta dalle 10 alle 12:30 e dalle 15:30 alle 19. Sessanta le opere esposte a dieci anni dalla scomparsa. L’allestimento è a cura dell’architetto Stefano Labellarte.

-il 1 Gennaio 2015 alle ore 19, alla Chiesa di Santa Maria delle Verità, dopo svariati anni, il Concerto di Capodanno sarà nuovamente diretto dalla Scuola Musicale Comunale di Viterbo, diretta dal maestro Fabrizio Bastianini, in collaborazione di Etruria Ensemble. Spettacolo sinfonico con 55 elementi, che si esibirà sulle musiche di Stauss e Cechovski, tra walzer e polka, per augurare a tutti un felice anno nuovo.

-il 3 Gennaio alle ore 19, alla Chiesa Santa Maria della Verità, un classico di Dickens diventa spettacolo: “A Christmas Carol – Canto di Natale” . A cura dell associazione DA.MU.TE.A. La voce narrante sarà quella di Anna Maria Achilli, con la partecipazione speciale di Elio Pandolfi; il commento alla fiaba sarà invece de ” Le dissonanze” e il tutto sarà accompagnata da un piccolo coro do bambini. Lo spettacolo prevede un entrata ad offerta e parte del ricavato andrà in aiuto dell’Associazione Peter Pan Onlus.

-il 3 Gennaio alle ore 21 e il 4 Gennaio alle ore 17, al Teatro San Leonardo, Piermaria Cecchini, viterbese di nascita, rende omaggio alla sua adorata città con lo spettacolo “50 sfumature di etrusco“. come afferma lo stesso Cecchini:<< per assistere a questo spettacolo bisogna amare Viterbo, come la amo io.>> Lo spettacolo mostra Viterbo e i viterbesi con un ironia piacevole, ma soprattutto con tanto affetto. 

-il 4 Gennaio dalle ore 19,al Palamalè, il Megaconcerto di solidarietà Suono da cani. Dedicato agli amici cani, e in particolare a quelli del canile di Bagnaia a cui andrà Il devoluto dell’evento!! Sei gruppi suoneranno gratuitamente, solo per aiutare il mondo animale!! Il costo del biglietto è un minimo di 5 euro.

-Il 5 Gennaio, dalle ore 15, per le vie del centro, il solito appuntamento con La calza sella Befana più lunga del mondo!! A cura del centro Sociale Pilastro

-Il 6 Gennaio alle ore 18, la Befana 115.  A cura dei vigili del fuoco di Viterbo, che allestiranno le infrastrutture necessarie per la discesa della befana a Piazza del Comune, che donerà una calzetta a tutti i bambini!! L’ evento sarà allietato da una banda folcloristica e da giocolieri, che intratterranno i bambini.

VEDI IL PROGRAMMA

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI