Concerto di Natale nella cattedrale San Lorenzo

concerto a San Lorenzo

Concerti di beneficenza: appuntamento il 20 e il 21 dicembre con due esecuzioni, organizzate da Semi di Pace in collaborazione con l’ensemble “Il Contrappunto” di Viterbo e l’orchestra Etruriᴁnsemble di Viterbo (diretta dal maestro Fabrizio Bastianini).

Il primo, il 20 dicembre, alle ore 18, si svolgerà nella suggestiva cornice della chiesa di San Gregorio VII a Roma e vedrà la partecipazione straordinaria di Attilio Fontana, musicista e attore, vincitore dell’edizione 2013 della fortunata trasmissione televisiva della RAI “Tale e quale”.

Il secondo, il 21 dicembre, alle ore 21, si terrà nell’altrettanto suggestiva cattedrale di San Lorenzo a Viterbo. «Il nostro obiettivo è di offrire eventi di classe e grande qualità artistica e, allo stesso tempo, di promuovere e sviluppare il sostegno a distanza dei bambini. – spiega l’associazione – Semi di Pace è presente in India, Romania, Repubblica Democratica del Congo, Repubblica Dominicana, Messico e Perù e vogliamo continuare a crescere».

Ingresso 5,00€ fino a esaurimento posti. Info e prenotazioni 3475607720

Il Contrappunto di Viterbo nasce nel 1995. Ha partecipato al festival dei “Quartieri dell’Arte ‘98”. Nello stesso anno partecipa all’animazione della Messa Solenne del Santo Padre Benedetto XVI. Nel marzo 2010 esegue il Psalm 51 di J. S. Bach, mentre a giugno partecipa al concerto “Note di viaggio”. Negli anni successivi è protagonista al concerto dell’Unità d’Italia, al teatro Unione di Viterbo, e per il concerto di Pasqua; esegue in prima esecuzione assoluta D’Artemisia imago di Artemisia Gentileschi di G. P. Arcangeli al festival “Segni Barocchi” di Foligno. Nel 2013 esegue le Cantate 12 e 156 di J. S. Bach. L’orchestra EtruriÆnsemble è fondata nel 2008 dal maestro Fabrizio Bastianini, distinguendosi subito per la precisione delle esecuzioni e il rigore interpretativo. Tra le esecuzioni più importanti annovera il Requiem di Fauré, il Psalm 51 di Bach, il Concerto n. 1 di Chopin, la Passione secondo Matteo di J. S. Bach. È protagonista al festival “Segni Barocchi” di Foligno e con un concerto sinfonico al teatro romano di Ferento.

Nella Pasqua di quest’anno l’orchestra si è esibita con il Requiem di W. A. Mozart in diversi teatri, tra i quali il Mancinelli di Orvieto.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI